Emre Damir, 15 anni, un posto in squadra nel Kayserispor: Psg e Barça sono già su di lui!

Emre Damir, 15 anni, un posto in squadra nel Kayserispor: Psg e Barça sono già su di lui!

Il quindicenne Emre Demir, in forza al Kayserispor in Turchia, è il calciatore europeo più giovane ad aver messo piede in un massimo campionato nazionale. Su di lui forte l’interesse di…

di Enrico Vitolo
Emre Demir - turchia - giovane

Quindici anni e non sentirli. Prima di diventare maggiorenne dovrà attendere ancora poco più di due anni, ma intanto in mezzo al campo il turco Emre Demir (classe 2004) sembra essere già grande. Molto grande. Dopo l’esordio avvenuto nella scorsa stagione nei minuti conclusivi della gara di Coppa di Turchia contro l’Akhisarspor, quest’anno il trequartista del Kayserispor è stato inserito in pianta stabile in prima squadra diventando, a 15 anni, 7 mesi e 2 giorni, il calciatore più giovane di tutta Europa a giocare una gara di campionato (dietro di lui Djaló del Pacos Ferreira, squadra portoghese, con 16 anni e 4 mesi). Pronti via, infatti, e il suo allenatore Karaman gli ha concesso gli scampoli finali della partita di esordio della Süper Lig contro l’Alanyaspor.

Il suo ingresso all’89’ non è bastato però per evitare la sconfitta per 0-1 alla sua squadra, ma di certo questo non rovina il bigliettino da visita del gioiellino Demir. E che bigliettino da visita. Da anni è in pianta stabile nelle formazioni giovanili della nazionale della Turchia, attirando su di sé grazie alle giocate con quel mancino fatato le attenzioni di diversi club europei. Nel recente passato prima il Barcellona e poi il Paris Saint-Germain l’hanno fatto partecipare ad alcuni eventi con le rispettive formazioni giovanili. Il trasferimento, però, in un grande club è stato per il momento rinviato, ma nonostante questo il giovanissimo Demir sembra possa iniziare davvero a pensare non solo da grande ma anche in grande.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy