Flamengo contro il Var e contro l’arbitro argentino: 3 gol annullati nel derby contro il Gremio

Flamengo contro il Var e contro l’arbitro argentino: 3 gol annullati nel derby contro il Gremio

Gremio-Flamengo 1-1, semifinale di andata di copa Libertadores

di Redazione DDD

Flamengo e Gremio hanno pareggiato 1-1 a Porto Alegre nella notte fra mercoledì e giovedì in una partita elettrica in cui il VAR ha annullato tre goal ai rossoneri di Rio, che hanno segnato con un goal di Bruno Henrique. I padroni di casa hanno pareggiato  in extremis, portando in parità il risultato della semifinale di andata della Copa Libertadores, in attesa del ritorno al Maracaná.

Il derby brasiliano di Libertadores è stato pieno di polemiche. Controllando il VAR, l’arbitro argentino Néstor Pitana ha annullato agli ospiti ben tre gol (uno per fallo in attacco e due per fuorigioco) e ha deciso di non espellere Michel Ferreira, centrocampista del Gremio, per un fallo molto duro. La semifinale sarà risolta mercoledì 23 alla Maracana di Rio de Janeiro. Dall’altra parte, all’andata, nel Superclasico, il River Plate ha battuto 2-0 il Boca Juniors.

La squadra guidata da Jorge Jesús, che si è rafforzato con tutto per vincere la coppa (Rafinha e Luis Filipe sono un paio di esempi) e che è il leader del Brasileirao, ha dominato la maggior parte di gara in territorio gaucho. Il primo gol del Flamengo è stato annullato a Everton Ribeiro. Su richiesta dell’arbitrato video, l’arbitro argentino Néstor Pitana ha rivisto l’azione, annullando la rete perché in precedenza il difensore Walter Kannemann aveva subito un fallo. Quattro minuti dopo nuovo gol annullato, questa volta a Gabriel Paulista.

Prima del gol buono di Bruno Henrique, anche a Gabigol era stata annullata una rete. Il Gremio se l’è cavata. ma nel doppio confronto, in vista del ritorno a Rio de Janeiro, sembra in difficoltà per la qualificazione alla finale. Tutti i media brasiliani parlano di una partita fortemente condizionata e determinata dal Var ai danni del Flamengo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy