I tifosi del Levski rompono nel derby di Sofia e i cocci sono del club: 25mila euro di multa!

I tifosi del Levski rompono nel derby di Sofia e i cocci sono del club: 25mila euro di multa!

Slavia Sofia-Levski Sofia 0-2, ma per le poltroncine divelte nei disordini fra tifosi

di Redazione DDD

La commissione disciplinare della Federcalcio bulgara ha ordinato al Levski Sofia di coprire le spese per lasostituzione di oltre 800 poltroncine sfasciate dai suoi tifosi,  durante i disordini del fine settimana durante il derby di Sofiacvinto 2-0  contro lo Slavia allo stadio Ovcha Kupel. I danni causati allo stadio dello Slavia, comportano una spesa di 25mila euro che il Levski è stato condannato a risarcire.

Il portoghese Filipe Nascimento e il bulgaro Stanislav Ivanov hanno segnato nell’ultimo quarto d’ora di gara i due gol a favore del Levski. Dopo le partite della 10′ giornata fra cui il derby di Sofia vinto, il Lesvki è secondo in classifica con 23 punti, ad una sola lunghezza dal Ludogorets capoclassifica. Lo Slavia Sofia ristagna invece a metà graduatoria con 10 punti.

Allo stadio dello Slavia, in occasione del derby, c’erano 1.500 spettatori, non il pubblico delle grandi occasioni. Cinque gli ammoniti al termine di una gara che non è stata vibrante, ma comunque spigolosa come per ogni derby che si rispetti. Sia il 24enne portoghese Filipe Nascimento cresciuto nel Benfica che il 20enne bulgaro Ivanov hanno segnato con due tiri di destro dalla distanza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy