I tifosi del Munster cacciano il tifoso razzista, Leroy Kwadwo: “Grazie, vivo qui e mi sento uno di voi”

Un tifoso del Preussen Munster, in terza divisione tedesca, è stato espulso dallo stadio, grazie alla segnalazione degli altri spettatori: durante la partita contro i Wurzburger Kickers, il difensore di origine ghanese Leroy Kwadwo è stato preso di mira con insulti razzisti dal tifoso che gli ha indirizzato anche il verso della scimmia.

di Redazione DDD
Tutti consolano Leroy Kwadwo

I tifosi della squadra di calcio tedesca Preussen Münster hanno mostrato come gestire gli abusi razzisti, urlando “Nazis out! I nazisti fuori! ” dopo che uno dei loro stessi tifosi ha preso di mira un giocatore in campo con canti e versi di scimmie. L’autore della bravata un uomo di 29 anni che è stato costretto a lasciare lo stadio. E il giocatore, il difensore del Würzburger Kickers Leroy Kwadwo, ha ringraziato gli avversari per la loro reazione “esemplare”.

“Sono stato maltrattato razzialmente da un singolo spettatore. Mi rende triste “, ha scritto Kwadwo dopo la partita.” In effetti ho un colore della pelle diverso, ma sono nato qui in questa terra meravigliosa che ha dato tanto alla mia famiglia e a me e reso così tanto possibile. Io sono uno di voi, vivo qui e posso vivere la mia carriera come professionista con i Würzburger Kickers”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy