I tifosi pagano gli stipendi arretrati della Dinamo Bucarest: al derby contro la Steaua una scritta sulle maglie dedicata a loro

I tifosi pagano gli stipendi arretrati della Dinamo Bucarest: al derby contro la Steaua una scritta sulle maglie dedicata a loro

Derby Eterno domenica fra Dinamo Bucarest e FCSB, la ex Steaua: i tifosi della Dinamo Bucarest finanziano il loro club, mentre quelli della Steaua tornano allo stadio, visto che il leader della curva è tornato in libertà dopo oltre 5 anni di detenzione.

di Redazione DDD

Nel derby di Bucarest fra Dinamo e FCSB (ex Steaua) di domenica, i giocatori della Dinamo Bucarest allenati da Dusan Uhrin entreranno in campo con la scritta “DDB” su magliette e pantaloncini, dopo che i tifosi della squadra hano acquistato il 10% delle quote del club. Il programma di contributi organizzato dalla curva della Dinamo, Peluzei Cătălin Hîldan (curva intitolata ad un ex giocatore della Dinamo scomparso a 24 anni nel 2000, dopo essere stato uno dei migliori giovani di sempre del calcio rumeno), ha acquistato il 10% delle azioni detenute da Ionuț Negoiță nel pacchetto societario della Dinamo e ha trasferito sui conti del club questa settimana 100.000 euro, denaro raccolto dai contributi e utilizzato per pagare gli arretrati salariali. La Dinamo è in crisi economica da tempo.

Al derby contro la FCSB Bucarest alla National Arena, in programma domenica alle 20.00, i giocatori della Dinamo indosseranno magliette e pantaloncini con la scritta “DDB”, con i giocatori che vogliono  mostrare la propria gratitudine ai tifosi dopo aver lanciato il programma in cui hanno acquistato il 10% delle quote del club. La curva Catalin Hildan ha annunciato sull’account Facebook ufficiale che i sostenitori hanno raggiunto contributi per 162.000 euro

In totale, dall’inizio di questo programma di sottoscrizioni, i tifosi della Dinamo Bucarest hanno riferito di aver raggiunto un contributo complessivo di 775.000 lei, circa 162.000 euro, di cui 425.000 già trasferiti sui conti del club. Ci saranno al derby anche per i tifosi della Steaua, per la prima volta dopo 5 anni con la curva organizzata e con i propri striscioni e le proprie bandiere: degli 8.200 biglietti disponibili per i sostenitori “rosso-blu”, circa 1.500 sono stati venduti nella prima ora dopo la vendita, presso le casse della National Arena, e si prevede che il settore ospiti sarà riempito. al momento del derby. Questo perchè il leader storico della curva Steaua, Gheorghe Mustață, è stato liberato: lui e la sua gente stanno lavorando ad una super coreografia, per segnare il ritorno allo stadio dopo una pausa di 5 anni e mezzo. Sono state investite alcune migliaia di euro per uno spettacolo favoloso di tifo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy