Manchester, il dopo derby – City: “Lo abbiamo preparato in un quarto d’ora”, United: i tifosi chiedono Pochettino

Manchester, il dopo derby – City: “Lo abbiamo preparato in un quarto d’ora”, United: i tifosi chiedono Pochettino

Fa rumore il 3-1 del Manchester City a Old Trafford in coppa di Lega

di Redazione DDD

Kevin de Bruyne ha rivelato che il Manchester City ha trascorso solo quindici minuti a esercitarsi nella formazione utilizzata per la vittoria sul campo del Manchester United nella semifinale di andata di Carabao Cup. Il Manchester City ha davvero spazzato via i rivali del Manchester United per 3-1, utilizzando un sistema senza attaccante di riferimento che ha disorientato gli avversari

E’ stato Kevin de Bruyne ad affermare che il City ha impiegato martedì in allenamento 15 minuti per preparare il nuovo sistema, eppure la squadra di Guardiola è arrivata all’intervallo con un vantaggio di tre gol. Kevin De Bruyne ha precisato che la squadra aveva lavorato pochissimo alla vigilia sulle prove tattiche del derby.

Adesso tutto il peso della partita è sulle spalle di Ole Gunnar Solskjaer, cui viene messa in conto non solo la sconfitta per 3-1 contro il City, ma anche la sconfitta per 2-0 poco brillante contro l’Arsenal il giorno di Capodanno e la situazione di stallo in FA Cup contro il Wolverhampton, dopo l’1-1 che ha visto lo United tirare ben poco in porta. In questo caso ci saranno almeno altri 90 minuti per poter rimediare.

Le speculazioni sulla sicurezza della panchina di Solskjaer sono in crescita, dopo i fischi subiti dal tecnico e dalla squadra al fischio finale del primo tempo, sotto 0-3 nel derby di Manchester. Il nome di Mauricio Pochettino sarà sulle labbra di tifosi ed opinionisti nei prossimi giorni. Quindi cosa deve fare Solskjaer? Il Club continua a sostenere il norvegese sia pubblicamente che privatamente, riponendo fiducia nel suo lavoro per riportare gradualmente lo United in alto, ma tutti nell’ambiente United restano sul chi va là…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy