Paulo Sousa sotto accusa prima del derby a Nantes: “In campo solo giocatori concentrati e in condizione”

Paulo Sousa sotto accusa prima del derby a Nantes: “In campo solo giocatori concentrati e in condizione”

Il Bordeaux tredicesimo con 26 punti va a far visita in Ligue 1 al Nantes quarto a quota 32. Bordeaux al centro delle polemiche dopo l’eliminazione in coppa di Francia sul campo del Pau, squadra di Terza divisione francese

di Redazione DDD

Nella conferenza stampa della vigilia del derby Atlantique (domani in campo alle 17.00 alla Beaujoirie) Nantes-Bordeaux, Paulo Sousa, tecnico del Bordeaux, è stato interrogato sulle sue scelte di lasciar fuori diversi giocatori per la partita di Coppa di Francia a Pau (Pablo, Tchouaméni, Sabaly). Dopo l’eliminazione ai tempi supplementari da parte del Pau (terza divisione francese) che ha battuto il Bordeaux 3-2, il tecnico portoghese ha risposto che la scelta sul 28enne difensore brasiliano Pablo che era fisica e non voleva approfondire gli altri casi individuali: “I giocatori devono sempre essere in buona condizione. E questo è qualcosa che non ho perdonato per 2-3 settimane. Questo è chiaro a tutto il gruppo “.

Paulo Sousa ha anche spiegato su cosa ha lavorato con il gruppo di giocatori per preparare al meglio il derby sul campo del Nantes: “Soprattutto sulla concentrazione e su ciò che possiamo controllare a livello del nostro lavoro, delle nostre dinamiche, del nostro posizionamento, sono concentrato sul fatto di migliorare le nostre capacità tecniche. Dobbiamo comunque rimanere positivi su ciò che già stiamo facendo bene e possiamo riprodurre di nuovo. Questa settimana, abbiamo lavorato di più sulla nostra organizzazione difensiva, ci siamo davvero concentrati su questo aspetto. Ci siamo concentrati sul nostro posizionamento difensivo e sulle nostre fasi transizioni. Questo è ciò su cui abbiamo lavorato questa settimana”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy