salah vinto un derby fondamentale quello lislam

salah vinto un derby fondamentale quello lislam

di Redazione Derby Derby Derby

di Marco Varini –

Secondo uno studio della Stanford University, da quando Mohamed Salah ha firmato per il Liverpool, i crimini di odio nel Merseyside sono diminuiti del 19% e i tweet anti-musulmani dei tifosi del Liverpool sono diminuiti di oltre il 50%. Davvero un impatto incredibile dentro e fuori dal campo.

L’egiziano ha giocato un ruolo importante nella trasformazione del club in uno dei migliori in Europa. Non solo: ha vinto il Golden Boot di Premier League, mentre il Liverpool si è avvicinato alla vittoria del titolo in loptta con il Manchester City

Il 26enne ha anche segnato l’apertura della vittoria per 2-0 dei Reds sul Tottenham nella finale di Champions League. Salah non è solo un brillante calciatore, ma è anche una persona di classe fuori dal campo, come dimostra l’episodio avvenuto durante la tournèe pre-campionato dei Reds negli Stati Uniti la scorsa estate, Salah ha preso in braccio un giovane tifoso in lotta contro la distrofia muscolare.

Ha anche commosso, sempre Mono, un giovane tifoso dopo la vittoria per 3-0 del Liverpool contro il Southampton lo scorso settembre. E’ anche per questo che l’allure positva di Salah ha contribuito a ridurre l’islamofobia in tutto il territorio del Merseyside.

E’ stato l’Immigration Policy Lab della Stanford University a riscontare un drastico calo del numero di crimini di odio contro i musulmani e di tweet anti-musulmani dall’arrivo di Salah da Roma nel giugno 2017. C’è stata una riduzione del 18,9% dei crimini di odio in tutta la città.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy