derby del lario como lecco la luce dei riflettori

derby del lario como lecco la luce dei riflettori

di Redazione Derby Derby Derby

E’ terminata con un pareggio senza reti la prima partita della Poule Scudetto Serie D che ha visto opposte Arzignano Valchiampo e Como. In terra veneta la formazione di Bianchini non è riuscita a sfondare: dal risultato di pareggio consegue che domenica prossima, al “Rigamonti-Ceppi”, la Calcio Lecco affronterà l’Arzignano mentre mercoledì 22 maggio si giocherà l’atteso derby del Lario al “Sinigaglia”.

Resta da valutare l’orario della partita e se verrà consentito l’accesso anche ai tifosi di fede bluceleste. Il calendario è divenuto ufficiale al termine dell’incrocio tra i vicentini e i comaschi, terminato 0-0: stando al regolamento stilato dalla Lega Nazionale Dilettanti, sarà quindi la squadra gialloazzurra a giocare il primo incrocio con i blucelesti, previsto (fatte salve variazioni di giorno e orario che potrebbero essere all’orizzonte) per domenica 19 maggio alle ore 16.00 al “Rigamonti-Ceppi”.

Poi, mercoledì 22 (orario da stabilire), sarà tempo di Derby al “Sinigaglia”, in un orario che certamente penalizzerà fortemente l’afflusso di tifosi di entrambe le fazioni. Era presente anche Michael Gandler, Ceo del Como, a vedere la partita nel Vicentino e fuori dallo stadio era soddisfatto.

Come soddisfatto era anche il dg Ninni Corda che ha analizzato il match e preannunciato che Como-Lecco si giocherà di sera: “Abbiamo fatto una discreta partita anche se potevamo fare qualcosa di meglio sul piano offensivo, però tutto è aperto nel girone e adesso vedremo cosa faranno Lecco e Arzignano domenica prossima. Il derby si giocherà di sera? Per me assolutamente sì, abbiamo la priorità di poter scegliere un orario e quindi sicuramente questa è la nostra volontà, mi auguro che non ci siano problemi da parte della federazione. Sappiamo che è un derby sentito ma speriamo che non ci sia nessun problema di ordine pubblico: la partita in notturna sarebbe una bella festa di sport ed è giusto che il Como possa godersi questo momento che tutti i tifosi aspettano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy