derby piacentino rigore vigor cuore fiorenzuola

derby piacentino rigore vigor cuore fiorenzuola

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD –

Nel derby piacentino della 32esima Giornata di Serie D, Girone D, il Fiorenzuola di Mister Lucio Brando ha ospitato la Vigor Carpaneto di Veronese. Le formazioni si sono schierate in campo, davanti a 1000 spettatori, con un 4-3-3 speculare, con i rossoneri padroni di casa del Fiorenzuola che hanno optato per il tridente mobile composto da Saporetti, Anastasia e Rivi.

Dopo l’equilibrio dei primi minuti e una occasione importante per parte, la Vigor Carpaneto è passata in vantaggio al 44esimo del primo tempo, sfruttando il cross di Rantier dalla destra con Barba capace di battere, solo da dentro l’area, il portiere Libertazzi.

Il Fiorenzuola è rientrato in campo dagli spogliatoi con grande piglio, anche se a metà ripresa il suo ritmo cala. Ma al 76’ Anastasia spezza in due la difesa del Carpaneto, Fogliazza lo stende in area ed è calcio di rigore, che lo stesso Anastasia realizza spiazzando Terzi. 1-1. Partita combattuta, entrambe le formazioni volevano vincere per il loro sogno playoff, ma si chiude sull’1-1, il quarto consecutivo nei derby tra I rossoneri e i biancoazzurri.

E’ stata quella festa di suoni e colori che solo un derby sa regalare e che rimane perfettamente iscritta agli spalti del Comunale. Fiorenzuola e Carpaneto hanno recitato ruoli da protagoniste in questo campionato di serie D, mettendo in crisi formazioni ben più blasonate e potranno continuare a farlo per portare in alto, anche dopo questo derby, il pallone piacentino che in altri campionati è apparso in crisi, vedi il caso Pro Piacenza in Serie C. Anche se il Piacenza è più che mai in lotta per la promozione in Serie B.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy