DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L’analisi del doppio ex

Il doppio ex Toscano: “La profondità della rosa della Reggina decisiva nel derby con il Cosenza”

Mimmo Toscano ex giocatore e allenatore di Cosenza e Reggina.

Un gol di Montalto, attaccante amaranto, ha deciso l’ultimo derby tra Cosenza e Reggina che torneranno a sfidarsi il 19 marzo 2022.

Enrico Vitolo

Un derby speciale, tra i più sentiti. Domandare a Mimmo Toscano, reggino doc, che nel corso della sua carriera ha vissuto la passione delle piazze di Cosenza e Reggina non solo da calciatore (anni novanta) ma anche e soprattutto da allenatore (anni duemila). Proprio il doppio ex, nel corso della trasmissione LaCTv Tuttigol, si è soffermato sul derby vinto nei giorni scorsi dagli amaranto al San Vito Marulla grazie alla rete di Montalto nel secondo tempo: “Il primo tempo è stato indubbiamente equilibrato, poi nella ripresa è stata decisiva la profondità della rosa della Reggina. I cambi amaranto hanno infatti alzato il ritmo della gara, costringendo il Cosenza a fare una partita molto più difensiva. In più le assenze hanno pesato più del previsto per i rossoblù che credo abbiano fatto davvero il massimo nel corso del derby”.

Protagonista con la Reggina nella stagione 2019-20, riportando dopo diversi anni complicati i calabresi in Serie B, Toscano sposa l’analisi tattica, in chiave derby, del collega Alfredo Aglietti che intanto ha portato la Reggina a -2 dal primo posto in classifica: “Se vai sotto nel punteggio, complice il modo di giocare del Cosenza, poi si fa fatica a rimettere in piedi la partitale parole di Toscano -. Quella di Zaffaroni una squadra che a conti fatti concede pochi spazi e per come riparte può fare male nella metà campo offensiva”. Ma venerdì scorso tutto ha funzionato alla perfezione in casa Reggina. E così ora archiviato il derby di andata, le due calabresi torneranno a sfidarsi, ma al Granillo, il 19 marzo 2022.

tutte le notizie di