Il futuro di Calafiori

Calafiori, Sartori gela i bianconeri: “Non credo andrà alla Juventus”

Calafiori, Sartori gela i bianconeri: “Non credo andrà alla Juventus” - immagine 1
Il direttore sportivo rossoblù fa chiarezza sul futuro di Riccardo Calafiori, sul difensore della Nazionale spunta l'interesse dell'Arsenal
Luca Di Loreto

Non arrivano buone notizie per la Juventus sul fronte Riccardo Calafiori. A fare chiarezza c'ha pensato il dirigente Giovanni Sartoriil quale avrebbe spiegato che sull'ex Roma e Basilea ci sarebbe l'interesse di diversi club europei (Arsenal e Liverpool su tutti). Secondo l'uomo mercato, tra questi non compare la società di via Druento la quale per il direttore non avrebbe la forza economica per accontentare l'elevata richiesta fatta dal club di via Casteldebole. I bianconeri, nonostante le difficoltà, continuano a seguire c con forte interesse il difensore della Nazionale azzurra, forti dell'interesse da parte del giocatore nel ritrovare il mentore Thiago Motta sotto la Mole Antonelliana.

Sartori gela la Vecchia Signora

—  

Il direttore sportivo fa chiarezza sulla situazione: "Calafiori ha fatto un grande Europeo, peccato non sia servito all'Italia. Ora lasciamolo riposare, poi vediamo quello che succede sul mercato. Non credo andrà alla Juventus".

I colpi della Juventus

—  

Nel frattempo la società bianconera ha chiuso per Douglas Luiz dell'Aston Villa e sta stringendo i tempi per Michele Di Gregorio e Thuram dal Nizza. Ufficiali anche le cessioni del nuovo corso targato Cristiano Giuntoli: Kean (12 milioni di base fissa e 6 di bonus alla Fiorentina), Barrenechea e Illing Junior, invece, si sono accasati in Premier League nella trattativa legata al brasiliano.  Nuovo colpo mediatico anche per quanto riguarda la Juventus femminile con Alisha Lehmann (16,6 milioni di follower su Instagram e compagna di Douglas Luiz) pronta a vestire la casacca bianconera.

tutte le notizie di