Tesser, Gattuso, Pagni: tutti esaltano Pobega “Deve giocare in un centrocampo a tre”

Tommaso Pobega e la sua crescita a Spezia, dopo i progressi fatti a Terni e Pordenone

di Redazione DDD

Uno dei giocatori del momento a livello nazionale è Tommaso Pobega. L’ex rossoverde arrivò a Terni con Danilo Pagni che ne ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com:”Quando sono arrivato alla Ternana ho chiamato il suo agente Patrick Bastianelli e ho subito spinto per prenderlo – ricorda l’ex rossoverde -. Bastianelli fu di parola. Mi disse: ‘se va in C viene da te’. Poi ne avevo anche parlato con Rino Gattuso che ne ha esaltato le sue qualità. Avevamo Bifulco, Pobega e altri ragazzi che oggi sono protagonisti in B. Bello vederli di scena in palcoscenici importanti”.

Tommaso Pobega (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Pobega, che a fine stagione tornerà al Milan per giocarsi le sua chances in rossonero (ha un contratto fino al 2025), al Pordenone era stato allenato da Attilio Tesser: “Non sono sorpreso. Tommaso ha nelle sue corde la finalizzazione e i tempi di inserimento. A Pordenone l’anno scorso nella prima parte era capocannoniere. Ha potenza, un grande tiro, qualità importanti. Spezia posto ideale per crescere? Assolutamente si. A differenza di come gioca il Milan che gli auguro di conquistare, lui oggi ha caratteristiche indicate per un centrocampo a tre. Con l’esperienza migliorerà ancora. Sono felice di aver contributo, insieme alla società, al suo percorso di crescita. Per lui allenamento e partita sono uguali. Chi ha qualità e fame merita di arrivare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy