la spinta enorme bentegodi verona derby dellestasi

la spinta enorme bentegodi verona derby dellestasi

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD –

Hanno avuto ragione i tifosi dell’Hellas ad andare a caricare la loro squadra nell’allenamento di rifinitura, alla vigilia del derby veneto di ritorno contro un Cittadella che, a sua volta, sognava la storiA con la A maiuscola finale.

L’effetto Bentegodi è stato determinante: per tornare in Serie A dopo un anno di purgatorio in B, al Verona sarebbe bastato un 2-0. Ma il 3-0 finale è qualcosa di più. Un sigillo ulteriore per festeggiare il ritorno nella massima serie.

Non ci sarà dunque il derby in Serie B contro il Chievo retrocesso. E’ il Verona si gode il fatto di essere la terza squadra promossa in Serie A. Dopo la sconfitta per 2-0 nella sfida di andata, gli scaligeri al Bentegodi hanno battuto 3-0 il Cittadella e ritornano nel massimo campionato a distanza di un solo anno. Sfuma il sogno dei veneti.

Per il Verona nella prossima stagione ci sarà comunque il derby del Garda contro il Brescia. E pensare che contro il Cittadella, l’Hellas non veniva solo dalla sconfitta per 2-0 dell’andata, ma anche dalla batosta per 3-0 nella sfida al Tombolato disputata alla fine della stagione regolare. Una riscossa a tutto tondo, doppia anche contro l’incubo Diaw, tripla, considerando la promozione, a favore di Pazzini e compagni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy