DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

GIOVANI DA VALUTARE

Genoa, ok Sheva ma la rosa sarà invariata fino a gennaio

La presenza milanese del Ct ucraino Sheva alimenta le voci sul Milan

L'esperienza da Ct di Shevchenko potrà essere sicuramente utile

Redazione DDD

di Giorgio Briganti -

Cosa aspettarsi dalla svolta tecnica al Genoa...... Nessun ritocco all' organico sarà possibile sino all'apertura del mercato di gennaio.....

Dunque nessuno si aspetti svolte miracolose..... Tuttavia: il preparatore Azzolin, che ha vinto con il Leicester la Premier League (dove, notoriamente, tutte le squadre corrono senza sosta per tutta la partita) credo potrà forse riuscire ad elevare l'attuale carente prestazione atletica dei giocatori. Per ora giocano ad alti ritmi solo un tempo, poi esauriscono sempre le forze. Può anche essere che questa ondata di infortuni muscolari (non di gioco!) che hanno falcidiato la rosa disponibile possa conseguentemente ridursi.

 (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

I tanti giovani che hanno debuttato in prima squadra (Ekuban e Kallon su tutti) sono stati preparati e istruiti a dovere prima delle partite? A tratti hanno mostrato qualità ma poi si sono persi. E che dire di Buksa? Poi in primavera gioca Besaggio: profilo che sicuramente sarà notato e considerato quanto prima, anche in virtù del ruolo (che ora risulta scoperto in prima squadra) che il ragazzo attualmente ricopre e con ottime prestazioni. Alcuni giocatori nuovi in organico: Hernani, Touré, lo stesso Fares hanno dato il meglio di sè? Cambiaso ha giocato nel ruolo che predilige e dove si esprime meglio? Insomma forse queste vecchie carrozze possono ancora dare qualche apporto aggiuntivo e sarebbe tanta manna per la squadra.... Da lanciare definitivamente, Vasquez e Galdames....forse anche Vanheusden....Da ultimo l'aspetto motivazionale. E' stato prodotto, sotto questo importantissimo profilo lo sforzo più opportuno, efficace, mirato? E poi il "casting" di questa rosa pletorica, forse non completamente esplorata e valorizzata. In questo l'esperienza da Ct di Shevchenko potrà essere sicuramente utile: osservare, capire, individuare, valorizzare. Se non altro poi sarà ben chiaro su chi puntare subito, su chi puntare in prospettiva, su chi orientare le cessioni. Lo staff è molto bene integrato e compatto, con competenze elevate e metodi di lavoro collaudati. Aspettiamo e vedremo se ci saranno i risultati...

tutte le notizie di