la garra charrua dello sceriffo godin annuncio allalba

la garra charrua dello sceriffo godin annuncio allalba

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD –

L’annuncio ufficiale dell’Inter è arrivato dopo il tweet ammiccante del 30 giugno (“Un uccellino ci ha raccontato”, anche per consolare Diego Godin delle lacrime per l’eliminazione del suo Uruguay dalla Copa América. Lui aveva a commentato con grande amarezza la sconfitta arrivata ai rigori contro il Perù nei quarti di finale della kermesse in programma in Brasile: “Avevo molto entusiasmo e voglia di passare in semifinale, ma non ci siamo riusciti. Ci abbiamo provato, ci hanno annullato tre gol e alla fine è mancata la la forza per segnarne un altro. Ringrazio la gente per il sostegno che ci dà non solo ora, ma sempre. Sono orgoglioso dei miei compagni di squadra, abbiamo un gruppo spettacolare”.

E’ il calcio, che i professionisti devono sapersi mettere alle spalle. Anche per questo, dopo Antonio Conte annunciato alle 6.00 del mattino del 31 maggio 2019, l’Inter alla stessa ora del 1 luglio 2019 ha ufficializzato anche il primo rinforzo di mercato, Diego Godin. Un colpo a parametro zero che non sorprende troppo, dato che da settimane si sapeva che l’uruguagio fosse destinato a diventare il nuovo pilastro della retroguardia nerazzurra, ma dal quale Conte e il club nerazzurro si attendono tanto a livello di esperienza internazionale, carisma ed esperienza.

Le sue prime parole sono apparse nel video di presentazione pubblicato sui social network dell’Inter: “Avete mai visitato l’Uruguay? Un Paese piccolo, ma forte: il Rio de la Plata, la Garra Charrua, il Mate, il Maracanazo, la Celeste. Questo è tanto, ma non è tutto. Cosa significa veramente essere uruguaiano non può essere espresso in un breve video. Per spiegarvi che cos’è l’anima dell’Uruguay devo raggiungervi a Milano, sul campo. Sono Diego e ora vedrete”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy