lanalisi gazidis delusi milan crescera grazie tifosi

lanalisi gazidis delusi milan crescera grazie tifosi

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli –

Rino Gattuso merita il massimo rispetto. La società ha sfiorato la Champions senza avergliela chiesta espressamente e lui ha tenuto il Milan in corsa per dieci mesi in mezzo a mille difficoltà. Stasera è stato qualificato per 40 minuti e la sua squadra ha chiuso la stagione a testa alta.

Al termine di Spal-Milan 2-3 e del quinto posto rossonero, la presa di posizione della società rossonera con le parole di Ivan Gazidis: “Nonostante la vittoria di questa sera, siamo piuttosto delusi per aver mancato la qualificazione alla UEFA Champions League. Tuttavia, la squadra ha combattuto duramente fino alla fine, e voglio ringraziare tutti per l’impegno profuso, superando le difficoltà rappresentate dai diversi infortuni e alcune battute d’arresto. Abbiamo concluso la stagione con il più alto punteggio dal 2012/13. Il prossimo anno parteciperemo all’UEFA Europa League per il terzo anno consecutivo. Sono fiducioso che il team continuerà a crescere e raggiungere il successo. Sono rimasto sinceramente colpito dallo straordinario supporto di tutti i nostri fan nel corso di tutta la stagione. Sono stati costantemente positivi e a sostegno della squadra, anche nei momenti più bui, sollevandoci ogni volta. Desidero ringraziarli tutti. Dedicheremo i prossimi giorni a una analisi completa della stagione e ai passi successivi da intraprendere per continuare il percorso di crescita del nostro Club”.

Romagnoli al termine del match vinto dal Milan contro la Spal ha parlato della mancata qualificazione in Champions causata dai risultati provenienti dagli altri campi: «Dispiace anche perché abbiamo saputo solo alla fine quanto è accaduto negli altri campi. Cosa è mancato? Aver sbagliato tante partite e non aver fatto punti nelle gare più semplici. Vorrei rigiocare il derby o il pareggio di Parma, abbiamo perso tanti punti in quella fase della stagione. Siamo stati bravi perché c’abbiamo provato fino alla fine. Io al Milan anche nella prossima stagione? Sì, sto bene qui ma queste domande dovete farle alla società».

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy