milan maldini costacurta asse rossonero

milan maldini costacurta asse rossonero

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli –

Paolo Maldini vorrebbe restare a Casa Milan, ma ha i suoi bei dubbi, al suo fianco dovrebbe arrivare Geoffrey Moncada, intanto Simone Inzaghi è lusingato dal corteggiamento dei rossoneri. Il fatto è che Maldini vorrebbe una autonomia più ampia pur facendo capo a Gazidis, la sua disponibilità c’è visto che ha ascoltato il rilancio di Gazidis e non ha lasciato il Milan come Leo e Rino, ma la palla adesso è nella metà campo di Gazidis che resta da vedere se potrà accettare la composizione dello staff con Geoffrey Moncada figura gradita a Paolo, Angelo Carbone e Costacurta del quale restano da vedere le modalità. Per l’allenatore, Giampaolo mezzo passo in avanti rispetto a Inzaghi.

Secondo una visione estremamente critica e polemica, un sì di Maldini sarebbe un certificato di garanzia sul progetto di Gazidis, un no farebbe pensare ad Elliott di fare un ribaltone, visto che il fondo non è contento di Gazidis che non avrebbe costruito un gruppo di lavoro coeso visti i casi di Leonardo e Gattuso. Ad affiancare Maldini potrebbe essere Moncada i cui innesti in Primavera, Abanda Djalo e Michelis sono stati un flop.

Secondo il Corriere della Sera, invece, ha detto che non ama stare in ufficio ma in questi giorni Maldini è sempre alla sua scrivania di Casa Milan e sta per presentare un progetto dettagliato a Gazidis, con richieste di budget e di aumento di stipendio per le maggiori responsabilità, con nomi come Carbone e Costacurta e con profili come Moncada e Almstadt che convincono Paolo. Per il tecnico è già stato incontrato Giampaolo, in prima fila anche per le resistenze di Lotito su Inzaghi.

Per il Milan l’accettazione di Maldini sarebbe una garanzia, farebbe da garante al progetto, Costacurta potrebbe essere il nuovo Club manager, Angelo Carbone il nuovo responsabile del settore giovanile al posto di Mario Beretta.  Lotito risponde all’interesse Milan per Inzaghi e punta Gattuso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy