Settimana chiave per il Milan che dovrà gestire più questioni. In primis, quella legata al nuovo allenatore con Giampaolo sempre più vicino

Settimana chiave per il Milan che dovrà gestire più questioni. In primis, quella legata al nuovo allenatore con Giampaolo sempre più vicino

di Redazione DDD

di DDD –

Sta per aprirsi una settimana chiave per il Milan, ma non solo sul fronte Maldini. La fiscalità 2018 si è conclusa con un passivo di 128 milioni di euro, in arrivo le sanzioni per il Fair play finanziario ed è difficile pensare ad una mano morbida dell’Uefa, il Milan potrebbe essere escluso dalle coppe europee in uno scenario messo in preventivo da Gazidis in un contesto di accettazione della sanzione. In questo senso, il Milan condiziona anche l’estate romanista, l’esclusione rossonera dalle coppe europee toglierebbe alla Roma i preliminari di Europa League e consentirebbe di programmare diversamente la stagione.

Tema allenatore post-Gattuso: qui un altro passo in avanti per Giampaolo, che ha comunicato a Ferrero di voler lasciare la Samp con un anno di anticipo, visto che Inzaghi ha deciso di rimanere alla Lazio. Dai radar di Maldini erano passati anche Di Francesco e De Zerbi che piacciono per predisposizione al gioco e ai giovani, con dalla parte di Di Francesco anche l’esperienza ad alti livelli.

A proposito, Maldini non avrebbe problemi ad accettare nel suo staff Moncada come figura di supporto e non di supervisione, mentre potrebbe arrivare un direttore sportivo esperto nelle cessioni, infatti sugli acquisti c’è già una certa sintonia fra Maldini e Giampaolo, il Milan deve snellirsi come rosa e come ingaggi, visto che la sentenza Uefa è imminente. Dopo le prime titubanze anche i manager di Elliott si sono convinti della nomination di Giampaolo da parte di Maldini, Giampaolo che dovrebbe liberarsi la prossima settimana e che potrebbe chiedere al Milan di prendere il suo fedelissimo Praet anche se la trattativa con la Sampdoria non sarà facile. Secondo alcune fonti, Giampaolo ha ottenuto la rescissione consensuale del contratto che lo legava alla Samp.

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy