veretout voleva maldini napoli gia champions

veretout voleva maldini napoli gia champions

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli –

Veretout verso il Napoli e il Milan se ne farà una ragione, nella giornata in cui il  grande spazio su tutti i giornali è per il gol mondiale contro la Cina della rossonera Valentina Giacinti, Gazzetta: la 25enne predatrice d’area capocannoniere delle ultime due edizioni della Serie A sa di essere paragonata a Inzaghi e Cutrone ma si sente molto vicina a Morata, anche se più che ai paragoni invita a sottolineare le peculiarità del calcio femminile. Nella prossima stagione il suo allenatore, sulla panchina femminile del Milan, sarà Maurizio Ganz.

Mercato Milan: l’Arsenal potrebbe inserirsi su Ceballos e liberare Torreira la cui sorella ha messo un “Mi piace” sui social ad un invito ad andare al Milan, per Torreira il Milan potrebbe offrire o Kessie o anche Ricardo Rodriguez visto l’appuntamento che a Ibiza si sono dati Maldini e Theo Hernandez. Intanto Veretout preferirebbe il Napoli  ma tra Milan e Roma trova più tranquillo l’ambiente rossonero, parlerà con Giampaolo e Fonseca poi con la famiglia e il proprio agente. Secondo alcuni,  Maldini è stato l’unico a parlare con la Fiorentina per Veretout con una offerta di 18 milioni a fronte di una richiesta di 25 milioni. Ma se il Napoli cede Diawara e Rog, è l’unica fra le tre contendenti che può offrire la Champions League a Veretout

Intanto il sindaco Sala ribadisce la promessa della cerimonia inaugurale dei Giochi a San Siro nel 2026 come scritto nel dossier, il Milan ha cercato di spegnere le polemiche attorno alle frasi del presidente Scaroni,   non tutti all’Inter hanno apprezzato la posizione di Antonello appiattita su quella rossonera.

Su un altro fronte, dopo il timido sondaggio del Barcellona rispedito al mittente dal Milan, Romagnoli già si allena a Ibiza in ottica 9 luglio, lui è sempre più uomo immagine del Milan come dimostrano le campagne per la prima maglia e per la ICC, mentre il Torino ha scritto una lettera alla Uefa chiedendo una presa di posizione sul caso Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy