Cristiano Ronaldo e Andrè Silva avrebbero potuto disputare un intrigante derby portoghese nel nostro paese ma il secondo ha lasciato l’Italia, dove indossava la maglia del Milan, per andare in prestito al Siviglia. Li vedremo mai contro in Italia?

di Valentina Alduini, @90Valla

di Valentina Alduini –

Chissà come sarebbe stato un derby portoghese in Italia tra Cristiano Ronaldo e Andrè Silva. Purtroppo, almeno per il momento, non potremo saperlo in quanto se Cr7 è approdato alla Juventus in estate, il classe ’95 è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto dal Milan al Siviglia.

Compagni in Nazionale, dove hanno avuto modo di giocare insieme anche nel match Portogallo-Ucraina valido per la qualificazione agli Europei del 2020 e che si è concluso sul risultato di 0-0, i due si apprestano ora a vivere la partita Portogallo-Serbia, valida sempre per le qualificazioni alla competizione citata.

Se nella passata stagione trascorsa al Milan Andrè Silva non ha brillato come ci si aspettava e come certamente voleva lui stesso, al Siviglia è partito alla grande. Dopo la sconfitta del Siviglia in Supercoppa di Spagna per mano del Barcellona, al suo debutto in campionato, l’attaccante si è subito messo in mostra con una tripletta nell’1-4 tra la sua squadra (vincitrice) e il Rayo Vallecano.

Nell’ultimo periodo, il suo rendimento in fatto di gol segnati è calato ma, nel complesso, ha sin’ora messo il pallone in rete 11 volte, precisamente 9 in Liga e 2 in Copa del Rey. Tuttavia, Andrè Silva non è di certo il primo e nemmeno l’ultimo attaccante ad avere di tanto in tanto qualche problemino con il gol.

Infatti anche al suo compagno di Nazionale, Cristiano Ronaldo, è capitato di avere qualche problema a infilare il pallone in rete nel suo primissimo periodo alla Juventus. Il primo gol bianconero del 5 volte Pallone d’Oro è infatti arrivato dopo 344′ giocati. A farne le spese, alla quarta partita di campionato, è stato il Sassuolo che, in quell’occasione, lo ha visto segnare ben 2 gol. E, da lì in poi, l’uomo della strepitosa tripletta all’Atletico Madrid nel match di ritorno degli ottavi di Champions League ha continuato a deliziare i suoi tifosi siglando fin’ora 24 gol, di cui 19 in Serie A ,4 in Champions League e 1 in Supercoppa Italiana che ha concesso alla Juventus di vincere il trofeo a discapito del Milan.

Dunque, i due attaccanti portoghesi hanno dimostrato il loro feeling con il gol. E poco importa se, qualche volta, si vive un piccolo periodo in cui non si riesce ad andare in rete perchè, prima o poi, ci si sbloccherà, basta avere calma e pazienza.

E, chissà se un giorno, vedremo Andrè Silva e Cristiano Ronaldo siglare qualche gol in un curioso derby tra portoghesi nel nostro campionato. Certo, non possiamo prevedere il futuro ma, una sfida tra i due, avrebbe il suo fascino. Al momento, l’unica certezza che abbiamo è che, il giocatore che attualmente indossa la maglia del Siviglia, può vedere nel bianconero un grande maestro dal quale carpire tanti insegnamenti, anche se si trovano a giocare insieme soltanto con la Nazionale portoghese. Quindi, non resta che aspettare Portogallo-Serbia per vedere quali colpi di classe tireranno fuori i due attaccanti.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy