De Laurentiis stuzzica la Juventus, Secondo il Presidente del Napoli, la maggior parte dei veri torinesi tiferebbe Torino e non Juventus. Il clima. Dunque, anche se la nuova annata deve ancora partire, tra i due club è già clima da derby!

De Laurentiis stuzzica la Juventus, Secondo il Presidente del Napoli, la maggior parte dei veri torinesi tiferebbe Torino e non Juventus. Il clima. Dunque, anche se la nuova annata deve ancora partire, tra i due club è già clima da derby!

di Valentina Alduini, @90Valla

di Valentina Aldiuini –

Il derby a distanza tra Napoli e Juventus prosegue ormai da qualche anno, con i due club che si contendono lo scudetto. Sino ad ora a vincere sono stati i bianconeri che, anno dopo anno, hanno scritto pagine importantissime per la propria storia. Tuttavia, anche se la nuova stagione deve ancora dare inizio al suo corso, Aurelio De Laurentiis avrebbe già iniziato a scaldare gli animi. Il Presidente del Napoli avrebbe rilasciato delle dichiarazioni assai pungenti riferendosi agli avversari juventini.

Ai microfoni di Sportmediaset, De Laurentiis si è espresso sulla Juventus, sul Napoli e sulla tifoseria. I bianconeri, a detta sua, sarebbero i maggiori competitor a livello di tifo. Sempre secondo lui, essendo che la Juventus ha una storia che dura da più di 100 anni e che ha un fatturato importante, avrebbe consolidato sotto la stessa proprietà tifosi da ogni parte d’Italia, che racchiuderebbero tutti gli insoddisfatti del Sud.

Parole frizzanti e dal clima di derby, quelle del Presidente del Napoli. Ma, non è finita qui. E sì, perchè secondo De Laurentiis la gran parte dei veri torinesi tiferebbe Torino e non Juventus. Dunque, tramite il discorso sulla tifoseria, il Patron dei partenopei avrebbe stuzzicato i bianconeri che, dalla nuova stagione, avranno alla loro guida Maurizio Sarri.

Già, proprio quel Sarri che nel corso delle sue tre stagioni al Napoli ha guidato la squadra nella sfida contro la Juventus. Determinato e dedito al lavoro, con lo scopo di vincere, il tecnico aveva impiegato tutto se stesso nella lotta tra i due club. Con il suo “sarrismo“, aveva impensierito non poco i bianconeri, specie nel corso della 2017/2018. In quell’annata, il Napoli aveva chiuso a sole quattro lunghezze di distanza dalla Juventus, mostrandosi vivo sino alla fine. Sotto le disposizioni dell’ex allenatore del Chelsea, il club di De Laurentiis ha battagliato contro i bianconeri sino all’ultimo respiro. Un Napoli sprintoso e con una grinta pazzesca, che ha messo tutto se stesso sfiorando l’impresa di spodestare la regina indiscussa della Serie A.

Tuttavia nonostante delle battaglie avvincenti, sia nel testa a testa tra loro che nei match a distanza, con il Napoli Maurizio Sarri non è riuscito nell’impresa di togliere il titolo di Campione d’Italia alla Juventus. E adesso, dopo la parentesi inglese, ha scelto di andare ad accomodarsi proprio sulla panchina bianconera. Scelta, la sua, non presa proprio benissimo dalla piazza napoletana. Infatti, è nella memoria di molti l’agonismo messo dal tecnico nella sfida tra quello che era il suo Napoli e la Juventus.

E, dunque, chissà come verrà accolto al San Paolo il nuovo tecnico della Juventus. Probabilmente, la tifoseria napoletana esprimerà il proprio disappunto circa la scelta fatta da Sarri. Ma, dall’altra parte, ci sarà certamente il tifo degli juventini a sostenere il proprio tecnico. Già, proprio quella tifoseria menzionata da Aurelio De Laurentiis. A proposito di ciò, come reagiranno i supporter bianconeri nello scontro diretto contro il Napoli dopo queste parole del Presidente napoletano? Chiaramente, semmai ci sarà una risposta, sarà in toni civili… Magari con qualche tipico sfottò che tanto fa sorridere!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy