figli figliastri roma lotta dura barella accordo luca pellegrini

figli figliastri roma lotta dura barella accordo luca pellegrini

di Redazione Derby Derby Derby

di Redazione DDD –

Che la trattativa Dzeko abbia lasciato qualche strascico? Che la Roma non voglia apparire la titolare di un rapporto fiduciario con l’Inter? Dubbi, congetture, ipotesi. Sta di fatto che sui giovani le politiche della Roma cambiano: lotta dura con l’Inter per Barella, accordo morbido con la Juve per Luca Pellegrini.

La Roma ha infatti messo le mani su Nicolò Barella. Mentre l’Inter si impegnava a ottenere la disponibilità del giocatore, ovviamente attratto dall’ipotesi di giocare la Champions League, la coppia Fienga-Petrachi ha pianificato l’accordo con il Cagliari: 35 milioni più il cartellino di Gregoire Defrel, valutato 15 dopo la stagione in prestito alla Sampdoria. Il totale fa 50, come chiedeva il presidente Giulini, e consente alla Roma di non contabilizzare minusvalenze su Defrel. E’ stata un’operazione gestita con discrezione assoluta, ma non ancora finita. Perché lunedì in Lega l’Inter potrebbe tentare un rilancio, convincendo Giulini con un’offerta pari o superiore. Tuttavia il presidente del Cagliari, da sempre tifoso interista, ha dato la parola alla Roma. E lo stesso Barella gli ha comunicato di non avere alcuna preclusione.

In un giorno invece è arrivato l’accordo che ha portato la Juventus e la Roma a scambiarsi due terzini sinistri. A Trigoria Leonardo Spinazzola, folignate di 26 anni, a Torino finisce Luca Pellegrini, classe 1999, uno dei più promettenti giocatori usciti dal vivaio romanista, peraltro quello che aveva il record italiano del numero di trofei vinti a livello di settore giovanile. Sull’altare della plusvalenza, dopo l’impasse sia con Dzeko che con El Shaarawy e Gerson, la Roma è stata costretta a sacrificare per 21 milioni il suo terzino, evidentemente non ritenuto maturo sul piano caratteriale prima che tecnico, ed ha accettato di versarne 28,5 per avere l’ex pupillo di Gasperini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy