Giovedì 29 maggio si disputerà la finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal, con i Blues guidati da Maurizio Sarri. Il nome dell’ex tecnico del Napoli, ultimamente, viene spesso accostato alla panchina della Juventus. Cosa accadrà?

Giovedì 29 maggio si disputerà la finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal, con i Blues guidati da Maurizio Sarri. Il nome dell’ex tecnico del Napoli, ultimamente, viene spesso accostato alla panchina della Juventus. Cosa accadrà?

di Valentina Alduini

di Valentina Alduini –

In questi giorni, tra gli allenatori, una di quelli più menzionati e certamente Maurizio Sarri. L’ex tecnico del Napoli, che aveva dato battaglia alla Juventus, ora potrebbe finire proprio sulla panchina bianconera. Ma, il suo nome, è sulla bocca di tutti anche per un altro motivo. Giovedì 29 maggio, infatti, a Baku si terrà la finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal. Dunque è facile pensare che adesso, prima di tutto, l’allenatore toscano abbia in mente questo cruciale derby inglese.

Approdati in finale dopo aver battuto in semifinale rispettivamente Eintracht Francoforte e Valencia, i due club inglesi si giocheranno ora l’attesissima finale. Il lavoro di una stagione che, in una serata, potrebbe trasformare il loro onorabile percorso in un sogno oppure in incubo. Maurizio Sarri contro Unai Emery, Eden Hazard contro Aubameyang e Lacazette … Sono solo alcuni elementi allettanti di questa fascinosa sfida.

Un match in cui la posta in palio è altissima per entrambe le squadre che hanno lottato con le unghie e con i denti per giungere sin qui. Sponda Arsenal, va tenuto anche conto che, qualora si aggiudicasse la vittoria, conquisterebbe un posto nella prossima Champions League. Per quanto riguarda i Blues, invece, la loro partecipazione alla prossima annata di Champions è sicura in virtù del terzo posto conquistato in Premier League.

Tuttavia, lasciando da parte la finale di Europa League e concentrandoci sulle partecipanti alla prossima edizione di Champions, ecco che troviamo la Juventus. Dalla prossima stagione, come è ormai noto, i bianconeri saranno orfani di Allegri che con il club torinese ha ottenuto molte gioie. Ciononostante, in Europa non è andata come molti si aspettavano e, dunque, anche per quest’anno la Coppa dalle grandi orecchie, non tornerà sotto la Mole.

E, a proposito di Juventus, tra i nomi che circolerebbero per la panchina figura anche quello di Maurizio Sarri. In molti ricorderanno come, con il Napoli, prima di approdare al Chelsea il tecnico toscano abbia dato apertamente battaglia ai bianconeri. E ora, a distanza di non molto tempo, potrebbe proprio andare a sostituire quello che era il suo nemico, Massimiliano Allegri.

Qualora Maurizio Sarri dovesse giungere alla Juventus, sarebbe curioso vederlo in azione, specie contro il suo ex Napoli. Ma, al momento, sono naturalmente voci che si susseguono senza nulla di scontato. L’unica certezza è che ora Sarri siede sulla panchina del Chelsea, club con il quale proverà a vincere l’Europa League. E, se l’allenatore toscano e i suoi uomini riuscissero ad alzare il prestigioso trofeo, questo potrebbe rappresentare un buon biglietto da visita … Sempre che Maurizio Sarri scelga di salutare i Blues.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy