Stephan El Shaarawy e Mattia Perin potrebbero essere al centro di uno scambio tra Roma e Juventus. Al momento, naturalmente, sono voci ma chissà che nel corso dei prossimi mesi non cambi realmente qualcosa.

Stephan El Shaarawy e Mattia Perin potrebbero essere al centro di uno scambio tra Roma e Juventus. Al momento, naturalmente, sono voci ma chissà che nel corso dei prossimi mesi non cambi realmente qualcosa.

di Valentina Alduini, @90Valla

di Valentina Alduini –

Il campionato sta per volgere al termine, tra sfide ad alto tasso di adrenalina e indiscrezioni di mercato che iniziano a venir fuori. Infatti, come ogni anno, questo è il periodo in cui si inizia a vociferare circa gli eventuali colpi estivi che potrebbero modificare le attuali rose. A proposito del mercato relativo ai calciatori, stando a quanto avrebbe riportato Il Corriere dello Sport, potrebbe avvenire uno scambio sull’asse Torino-Roma: Stephan El Shaarawy, infatti, potrebbe approdare in bianconero mentre Mattia Perin potrebbe finire nella Capitale.

Stephan El Shaaraway e Mattia Perin, entrambi ex Genoa e giovani importanti anche in ottica Nazionale, potrebbero scambiarsi le maglie e, questa volta, ciò potrebbe non essere soltanto uno di quei gesti che avviene alla fine di una partita. Nati entrambi nel 1992, il primo a Savona e l’altro a Latina, svolgono due ruoli completamente opposti. Attaccante l’uno e portiere l’altro, vestono attualmente le maglie di due grandi club nostrani.

Andando ad analizzare un po’ la situazione dei due giocatori, possiamo notare come abbiano vissuto due annate ben differenti. Nello specifico, El Shaarawy ha collezionato 32 presenze complessive contro le 9 di Perin. Nel corso dell’attuale stagione, sono stati entrambe vittime di infortuni ma, in questo caso, ad avere la peggio è stato il bianconero che è stato anche sottoposto ad un intervento alla spalla che gli ha imposto di concludere anzitempo l’annata.

Perciò la prima stagione alla Juventus per Mattia Perin, arrivato in estate dal Genoa, non è purtroppo stata delle più produttive e fortunate. Detto ciò, nel corso della sua carriera, ha dimostrato più volte di essere un portiere con doti importanti e un professionista capace di farsi trovare pronto ogniqualvolta gli venga richiesto. Dunque in futuro, qualunque sia la maglia che vestirà, avrà certamente modo di mettersi nuovamente in mostra e riprendersi la scena da protagonista.

Guardando invece in casa Roma, per Stephan El Shaarawy è stata una stagione positiva. Sino ad ora, l’attaccante ha messo a segno 11 gol ed è stato in diverse occasioni una sorta di trascinatore per i suoi compagni, in quella che per i giallorossi è stata un’annata un tantino travagliata. Il Faraone era arrivato nella Capitale nel gennaio del 2016 e, da allora, non si è più mosso. Tuttavia, al momento, non si avrebbero notizie di un eventuale rinnovo del contratto che lo lega alla Roma e che scade a giugno del 2020.

Stanti così le cose, ecco che potrebbe profilarsi uno scambio tra i due giocatori nei prossimi caldi (si spera) mesi estivi. Per Mattia Perin, qualora quella che è ora un’ipotesi si trasformasse in qualcosa di più concreto, potrebbe trattarsi di un’occasione per riscattare un’annata che, come detto, non è stata entusiasmante, anche per cercare di creare qualche dubbio al c.t. Mancini in vista degli Europei del 2020 dove ci si augura di veder partecipare anche l’Italia.

Invece, per quanto concerne Stephan El Shaarawy, potrebbe trattarsi di un altro, nuovo banco di prova dopo una stagione che gli ha permesso di mettersi in mostra agli occhi di tutti, facendo trasparire anche delle doti da leader. Cosa succederà: il Faraone approderà alla corte del prossimo allenatore della Juventus? E se sì, Perin atterrerà a Roma? Quesiti allettanti che, nei prossimi tempi, terranno accesa la curiosità di molti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy