Tra gli 8 club che giocheranno i quarti di Champions League, ci sono anche Juventus e Barcellona. E allora, ecco che spicca subito il derby a distanza che potrebbe giocarsi tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi.

di Valentina Alduini, @90Valla

di Valentina Alduini –

La Champions League sta per riaprire i battenti: gli animi dei tifosi sono sempre più caldi e, in casa degli 8 club che prenderanno parte ai quarti di finale, fervono i preparativi. Tra le altre, scenderanno in campo anche la Juventus e il Barcellona, finaliste nel 2015. Tra le due ci potrebbe essere una sorta di derby a distanza tra i Signori dei Palloni d’Oro, vale a dire Cristiano Ronaldo e Messi.

Usare il condizionale, al momento è d’obbligo, in primis perchè non possiamo conoscere con certezza quali saranno i giocatori che scenderanno in campo e in secondo luogo perchè, anche se sembrerebbe trapelare ottimismo, non è possibile sapere con esattezza se Cristiano Ronaldo sarà o meno in campo nella trasferta olandese della Juventus.

Dunque, qualora sia Messi che Cr7 dovessero giocare rispettivamente contro Manchester United e Ajax, come anticipato andrebbe in scena un derby stellare a distanza. Entrambe dotati di qualità tecniche stratosferiche, dediti al lavoro e al sacrificio, cercheranno certamente di lottare contro gli altri club per portare le rispettive squadre in finale. I due, infatti, conoscono molto bene la competizione e sono riusciti a conquistarla più volte.

Nello specifico Lionel Messi, cresciuto con la maglia blaugrana, ha sino ad ora alzato al cielo la coppa dalle grandi orecchie per ben 4 volte, precisamente nelle stagioni 2005-2006, 2008-2009, 2010-2011 e 2014-2015 (quest’ultima annata, battendo proprio la Juventus).

La Pulce, come viene soprannominato, e i suoi compagni di squadra arriveranno carichi al match contro il Manchester United, in quanto nell’ultimo turno di Liga hanno battuto l’Atletico Madrid, che staziona in seconda posizione nella classifica del campionato spagnolo. Nemmeno a dirlo, nel 2-0 inflitto dal Barcellona ai madrileni, c’è anche lo zampino di Messi che ha siglato la seconda rete (la prima è stata segnata da Suarez). Con questa vittoria che porta i blaugrana a quota 73 punti, primo in solitaria con 11 lunghezze in più sulla squadra di Simeone, la Liga è quasi in mano a Messi e compagni.

Nella stagione in corso, Lionel Messi ha al momento segnato 43 gol di cui 8 in Champions League. Un dato, questo, che dimostra ancora una volta l’innato talento del giocatore argentino. Estro, giocate deliziose e fame di vittorie sono alcuni dei tratti distintivi del numero 10 del Barcellona che, chiaramente, si impegnerà insieme al resto della squadra per ottenere un risultato importante nel quarto di andata di Champions League che andrà in scena mercoledì 10 aprile alle ore 21 all’Old Trafford.

E, nello stesso giorno e alla stessa ora, ad Amsterdam scenderà in campo la Juventus guidata da Massimiliano Allegri. Assente nelle ultime partite dei bianconeri a causa infortunio, chissà se Cristiano Ronaldo disputerà il match contro l’Ajax. Stando ad alcune indiscrezioni, il portoghese potrebbe aggregarsi alla spedizione juventina in terra olandese ma, naturalmente, nelle prossime ore arriveranno notizie più precise in merito.

Al suo primo anno in bianconero, nemmeno a dirlo, Cristiano Ronaldo sta lottando con i suoi colleghi per cercare di riportare dopo molti anni la prestigiosa coppa europea a Torino. Il portoghese, che di Champions League ne ha vinte 5, di cui una nella stagione 2007-2008 con il Manchester United (ironia della sorte, avversario ora del Barcellona) e 4 con la maglia del Real Madrid nelle annate 2013-2014, 2015-2016, 2016-2017 e 2017-2018, ha tutte le carte in regola per essere di ausilio al suo attuale club per provare a realizzare il sogno del popolo bianconero.

Nell’annata in corso, Cristiano Ronaldo ha per ora realizzato 24 reti, di cui 4 in Champions League. Le ultime 3, sono arrivate nella magica serata del 12 marzo in cui la Juventus ha compiuto l’impresa di rimontare in casa propria l’Atletico Madrid, guadagnando così l’accesso ai quarti di finale del torneo.

Dunque, la sfida tra Messi e Cristiano Ronaldo, aggiungerà presto un altro tassello alla sua lunga storia. Un duello fatto di colpi di classe e di tanto talento che, messo a disposizione del collettivo, può davvero fare la differenza. E, chissà se il derby tra i due si vedrà sul campo nella finale di Champions League che si disputerà l’1 giugno 2019 al Wanda Metropolitano di Madrid. E’ troppo presto per saperlo ma la sensazione è che sia Barcellona che Juventus, guidate dai due extra-terrestri del calcio e con una fame di vittorie incredibile, vogliano battagliare con gli altri club per cercare di ottenere un posto al tavolo delle finaliste. E allora, in attesa della portata finale, godiamoci il resto dell’appetitoso menu.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy