Come ti festeggio il derby: tutto l’Hertha Berlino dedica il 4-0 ai propri tifosi sotto la loro curva

Come ti festeggio il derby: tutto l’Hertha Berlino dedica il 4-0 ai propri tifosi sotto la loro curva

Al termine del derby di Berlino vinto 4-0…

di Redazione DDD

“Sappiamo esattamente cosa significa il derby per i nostri tifosi. Questa volta abbiamo fatto davvero bene”. Questa frase di Vedad Ibisevic, l’autore del primo dei 4 gol dell’Hertha nel derby di Berlino contro l’Union, spiega anche perchè, subito dopo il fischio finale, i giocatori berlinesi abbiano voluto andare sotto la Ostkurve dei loro tifosi. Era vuota, ma i giocatori l’hanno omaggiata come se fosse piena. Era l’unico modo che avevano di condividere almeno simbolicamente, con i propri tifosi la vittoria appena conseguita.

I giocatori dell’Hertha sotto la curva fantasma dei propri tifosi dopo il derby vinto 4-0

Queste invece le parole di Bruno Labbadia, il tecnico dell’Hertha: “Pensavo che avessimo giocato bene già nel primo tempo. Ma il modo in cui abbiamo giocato contro una squadra organizzata nella seconda metà è stato grandioso. Sono totalmente felice”. A proposito di Bruno Labbadia: è arrivato all’Hertha Berlino (quarto allenatore stagionale) e ha subito fatto due mesi di quarantena. Alla ripartenza mette in panchina Piatek comprato a gennaio, preferendogli Cunha e Ibisevic: l’Hertha ha fatto 7 gol in due partite…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy