Brasile, 14 casi Covid nella Chapecoense: annullato il derby Catarinense contro l’Avai 24 ore prima della partita

Brasile, 14 casi Covid nella Chapecoense: annullato il derby Catarinense contro l’Avai 24 ore prima della partita

Dopo che la Chapecoense ha confermato 14 casi positivi per Covid-19, il governo dello stato ha deciso di annullare la partita della squadra occidentale contro Avaí, per i quarti di finale del campionato di Santa Catarina. La partita si sarebbe giocata oggi alle 16 allo stadio Ressacada, a Florianópolis

di Redazione DDD

Le autorità hanno cancellato uno dei più grandi derby calcistici del sud del Brasile meno di 24 ore prima del calcio d’inizio ieri, dopo che 14 membri di una squadra si sono dimostrati positivi al Covid-19. Il campionato dello stato di Santa Catarina è ripartito l’8 luglio con quattro partite, tra cui la vittoria casalinga per 2-0 della Chapecoense sull’Avai (fra le due squadre, tradizionalmente, c’è una aspra rivalità). La partita di ritorno avrebbe dovuto iniziare oggi alle 16.00, ma è stata annullata per ordine del Segretariato della sanità dello stato.

“Una delle squadre aveva 14 casi confermati di Covid-19 ed è necessario che tutti i giocatori seguano le misure di protezione necessarie”, ha dichiarato l’istituzione statale in una nota. Non è indicato nel dociumento quale delle due squadre abbia prodotto 14 test positivi, ma globesporte.com, un sito web brasiliano, ha affermato che si trattava della Chapecoense. Il club non ha commentato il rapporto. Lo stato di Santa Catarina ha registrato 42.026 casi di nuovo coronavirus, con 485 morti. Finora, 71.469 persone sono morte in Brasile, più di qualsiasi altro paese al di fuori degli Stati Uniti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy