Giallo Favre dopo il derby di Germania: è stanco? Lascia? Le rettifiche del tecnico e le critiche di Lothar Matthaus

Giallo Favre dopo il derby di Germania: è stanco? Lascia? Le rettifiche del tecnico e le critiche di Lothar Matthaus

Anche l’ad del Borussia Watzke non coglie sintomi di stanchezza nel suo allenatore, dopo lo 0-1 con il Bayern. Ma dal sottobosco di Dortmund riaffiora il nome di Niko Kovac, proprio ex Bayern, come possibile sostituto

di Redazione DDD

Hans-Joachim Watzke ha affrontato subito il tema dello strascico dell’intervista rilasciata a Sky dal suo allenatore Lucien Favre dopo la sconfitta contro il Bayern. L’ amministratore delegato del Borussia non vede le parole del tecnico come un annuncio d’addio: “L’allenatore voleva solo dire che, come sempre, faremo un’analisi alla fine della stagione. Dopo 28 giornate di campionato, non ha certo voluto fare il bilancio finale davanti alle telecamere nel post-partita”. In generale, Watzke non crede al fondamento dell’ipotesi del tecnico messo in discussione. Dal suo punto di vista, il Dortmund ha giocato un’ottima seconda parte della stagione, ottenuto 27 punti su 30. Prima della sconfitta contro il Bayern nel Klassiker, i gialloneri erano stati elogiati ovunque.

Lucien Favre, Head Coach del Borussia Dortmund

Lo stesso Hans-Joachim Watzke non è in grado di stabilire se lo svizzero sia stanco del suo incarico: “Ho trovato Lucien Favre molto concentrato nelle ultime settimane. Non sembrava affatto sotto pressione”. Dopo la sessione di allenamento di questa mattina, lo stesso Lucien Favre ha corretto le sue dichiarazioni della sera precedente. Non pensava affatto di arrendersi, le sue parole sembra siano state fraintese. “Ho solo detto che ora non è il momento di fare il punto della stagione. Perché dovrebbe essere? Abbiamo ancora sei partite in cui dobbiamo fare del nostro meglio e tutti vogliamo vincere”, ha detto a Sport1 . Nel post-partita su Sky Deutschland era stato Lothar Matthaus a interpretare come parole d’addio, quelle del tecnico del Borussia Dortmund dopo la sconfitta nel Klassiker che ha dato di fatto il titolo al Bayern, con i gialloneri sconfitti e privati di Haaland per infortunio. Lo studio televisivo attorno a Matthaus era della stessa opinione: “Sembra che l’allenatore non veda il suo futuro alla BVB stesso”. Lo stesso allenatore del Dortmund ha continuato a dire che voleva mantenere la calma e che ha  fiducia in se stesso”. Lothar Matthäus ha anche criticato il tecnico del Borussia: “Favre è spesso criticato a Dortmund. Hanno una squadra di alta qualità. Oggi avrei fatto una formazione diversa e avrei inserito Jadon Sancho dall’inizio. È un giocatore diverso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy