Loro giocano e Lei arbitra: svolta Porras Ayuso nella Liga spagnola

Loro giocano e Lei arbitra: svolta Porras Ayuso nella Liga spagnola

di Lorenzo Ratti

di Davide Capano –

La Liga spagnola avrà il suo primo arbitro donna della storia nella stagione 2019/2020. Guadalupe Porras Ayuso, assistente arbitro, 32 anni, diventerà la prima ad aver un posto nella lega: ha già arbitrato nella Seconda divisione maschile per due stagioni e in precedenza per otto stagioni in Segunda B, la Terza serie.

L’annuncio è stato dato dal Comitato Tecnico degli Arbitri della Federazione calcistica reale spagnola. “Sono felicissima, cammino sulle nuvole – ha dichiarato a Marca la Porras Ayuso, già internazionale dal 2014 –. Quando si comincia ad arbitrare tutte noi abbiamo il sogno di raggiungere la massima serie. Esserci arrivata è fantastico. Dopo tanto duro lavoro, ho centrato il mio obiettivo. È incredibile, non ci credo ancora”.

Non si tratta di una novità assoluta nei maggiori campionati europei: nel 2017, in Bundesliga, Bibiana Steinhaus (moglie di Howard Webb, ex fischietto inglese, e figlia d’arte) era diventata il primo arbitro donna in una delle cinque grandi leghe debuttando nella sfida tra Hertha Berlino e Werder Brema. Mentre ad aprile scorso, in Ligue 1, Stephanie Frappart è stata il primo fischietto rosa a dirigere una gara del torneo francese: Amiens-Strasburgo. Adesso tocca alla ragazza di Badajoz fare il debutto nel massimo campionato ispanico. Buona fortuna Guadalupe!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy