La prima volta nel 1997, ma lo ha rifatto ancora: Ancelotti batte sempre i campioni d’Europa!

La prima volta nel 1997, ma lo ha rifatto ancora: Ancelotti batte sempre i campioni d’Europa!

Per la quarta volta, in Champions League, Re Carlo batte la vincitrice dell’ultima Champions League

di Redazione DDD

Carlo Ancelotti ha vinto due Champions League da giocatore e tre da allenatore. Ha vinto l’unica Finale tutta italiana di Champions League fra Milan e Juventus a Manchester e ha vinto la Decima del Real Madrid nella Finale-derby di Lisbona contro l’Atletico Madrid. Ultimamente si è tolto anche lo sfizio di battere tre volte il Liverpool, due volte in gare ufficiali e una in amichevole. Quel Liverpool che lo beffò da giocatore all’Olimpico e da allenatore a Istanbul. Ma contro cui, sempre Carlo Ancelotti, vinse la Settima del Milan ad Atene il 23 maggio 2007.

Insomma, un campione d’Europa a suo agio nelle grandi sfide, nei grandi stadi, un campione fra i campioni. Lo conferma una statistica molto importante. Per la quarta volta in 22 anni, Ancelotti ha battuto da allenatore una squadra campione d’Europa in carica:

22 ottobre 1997: Parma-Borussia Dortmund 1-0, gol di Crespo

26 novembre 2002: Milan-Real Madrid 1-0, gol di Shevchenko

Semifinali Champions League aprile 2014: Real Madrid-Bayern 1-0 e Bayern-Real Madrid 0-4

17 settembre 2019: Napoli-Liverpool 2-0, reti di Mertens e Llorente

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy