Mentre Daniele De Rossi deve decidere con chi iniziare una nuova vita, l’Italia sembra essere passata in vantaggio sull’estero, Gianluigi Buffon sembra invece ormai aver deciso ed è pronto a ritornare alla Juventus.

Mentre Daniele De Rossi deve decidere con chi iniziare una nuova vita, l’Italia sembra essere passata in vantaggio sull’estero, Gianluigi Buffon sembra invece ormai aver deciso ed è pronto a ritornare alla Juventus.

di Enrico Vitolo

di Enrico Vitolo –

Se i dati Istat dicono che la percentuale dei divorzi è aumentata drasticamente nell’ultimo anno, quelli del calciomercato non fanno altro che confermare l’attuale trend nazionale. Sarà anche vero che prima del fatidico “sì lo voglio” si prende consapevolezza del passo che si sta per fare con la frase “Prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita“, ma nonostante questo ormai da tempo accade spesso e volentieri l’esatto contrario. In certi casi non bastano neppure più di venti anni di matrimonio, anzi nel recente passato è sembrato quasi un’aggravante.

Lo sa bene Daniele De Rossi che da qualche settimana ha dovuto dire addio alla sua casa, lì dove ha vissuto un’intera carriera al fianco del suo amore. Ma prima di appendere le scarpette al chiodo, c’è ancora tempo per riprovare a dire nuovamente “sì lo voglio“. Difficile sapere se sarà meglio della prima volta, ma intanto quel momento sta davvero per arrivare e a sorpresa potrebbe accadere ancora una volta in Italia. Inaspettatamente. Se all’estero l’ex giallorosso ha tantissimi estimatori, in Italia qualcuno è addirittura innamorato. Follemente. Vedi Bologna, Fiorentina e Milan che starebbero già provando l’abito per il grande giorno. Ma chissà se poi alla fine De Rossi si dimostrerà davvero pronto per un passo che avrebbe del clamoroso.

Quello stesso passo che nel giro di un anno non ha voluto fare Gigi Buffon, anzi l’ex capitano della Nazionale dopo essersi rimesso in gioco in Francia ora è pronto a ritornare a vivere sotto lo stesso tetto con i bianconeri. Sorprendendo tutti, specie i club esteri, ma alla fine nel calcio di oggi non c’è da sorprendersi. C’è chi come Bonucci, Bernardeschi, Higuain, Sarri o Conte non si è mai lasciato intimidire dall’amore provato in precedenza, chi invece come Del Piero o Totti non ha voluto mancare di rispetto ai suoi sentimenti. Scelte che non fanno altro che confermare i dati attuali, ma chissà se in futuro quel tanto bistrattato “sì lo voglio” tornerà davvero ad avere il significato di una volta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy