revierderby occasione doro dortmund schalke spalle al muro

revierderby occasione doro dortmund schalke spalle al muro

di Redazione Derby Derby Derby

di Redazione DDD –

Lo Schalke 04 andrà in trasferta al Westfalenstadion domani alle 15.30 in quella che sarà l’ennesima partita cruciale per il Borussia Dortmund, che non solo cercherà di umiliare i rivali regionali, ma anche di tenere il passo con il Bayern Monaco nella speranza di vincere il proprio primo titolo della Bundesliga dalla stagione 2011-12. Non solo un derby regionale sulla linea, ma il derby più grande della Germania insieme al Klassiker fra Bayern e Borussia. E’ questo Dortmund-Schalke, un Revierderby che sul fronte Borussia non poteva venire in un momento migliore. Il capitano Marco Reus è riuscito a rimanere in forma per tutta la stagione, ed è in questo momento al top.

Mario Götze, il figliol prodigo di Dortmund, è tornato a mostrare la classe che gli compete e sul fronte offensivo Borussia stanno facendo bene anche Paco Alcacer e Jadon Sancho, Insomma, l’attacco del Dortmund è prontissimo per il derby della classe operaia della Ruhr, ma tutta la squadra è in ripresa dopo la pesante sconfitta contro Bayern Monaco a inizio aprile.

Lo Schalke, sul fronte opposto, è in forma pessima ed è spalle al muro. I rivali della Ruhr di Dortmund al momento languono al 15esimo posto nella classifica di Bundesliga, con una sola vittoria nelle ultime 5 partite. A pesare sullo Schalke sono soprattutto i problemi difensivi che hanno perseguitato lo Schalke in tutta questa stagione  con 52 gol subiti, una drastica involuzione rispetto alla stagione precedente, che aveva visto 37 gol al passivo. A tutto questo si aggiunge una difficoltà endemica dei Blues tedeschi a fare gol, visto che i tre migliori bomber dello Schalke, ovvero Daniel Caliguri, Breel Embolo e Nabil Bentaleb,  hanno segnato rispettivamente 5, 4 e 3 reti.

La  perdita di Leon Goretzka e Max Meyer l’estate scorsa, la vendita di Naldo a Monaco nella finestra di trasferimento invernale, e il licenziamento di Domenico Tedesco non hanno aiutato la situazione dei Royal Blues dello Schalke in questa stagione.

Dal canto loro, i gialloneri di Favre si sono ritrovati domenica scorsa, andando a vincere di autorità sul campo di un Friburgo che aveva fatto ottime cose in casa; lo 0-4 può rappresentare un punto di svolta per provare a contendere al Bayern il titolo fino alla fine. Lo Schalke è invece reduce dalla pesante sconfitta interna contro l’Hoffenheim; un 2-5 che fa riflettere su quello che il cambio di panchina ha effettivamente portato e che mette ancora più apprensione per il finale di stagione, anche se 6 lunghezze dallo Stoccarda terzultimo sono un margine più che rassicurante.

Il tecnico ex Nizza si affiderà con ogni probabilità al consueto 4-2-3-1 del Borussia, con Weigl centrale stante l’infortunio di Piszczek e Toprak per Zagadou. Davanti dovrebbe partire Götze con Alcacer pronto a subentrare. Sul fronte ospite, Oczipka è sulla via del recupero ma dovrebbe ancora giocare Carls. Ancora fuori per infortunio Schöpf e Uth.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy