Scozia, che ne sarà degli Hearts: rifiutata la proposta di acquisto dell’ex proprietario del Liverpool, e adesso?

Scozia, che ne sarà degli Hearts: rifiutata la proposta di acquisto dell’ex proprietario del Liverpool, e adesso?

Gli Hearts of Midlothian, appena retrocessi nella Seconda divisione scozzese, hanno respinto una offerta di acquisto da parte del figlio dell’ex proprietario del Liverpool George Gillett, secondo quanto trapela da ambienti finanziari britannici

di Redazione DDD

BBC Scotland afferma che l’uomo d’affari americano Foster Gillett vuole acquistare una partecipazione di controllo nel club dello stadio Tynecastle e  che la scorsa settimana sono stati presi contatti con la squadra di Edimburgo. Gillett junior era stato collegato ad una possibile acquisizione del Derby County alla fine dell’anno scorso. Gli scozzesi degli Hearts sono stati retrocessi la scorsa settimana dalla Premiership scozzese, dopo che la Scottish Premier Football League ha posto fine alla stagione a causa della pandemia di Coronavirus.

Il club di Edimburgo sta facendo affidamento sul ricorso di Ann Budge per ottenere il via libera per evitare di subire la caduta nel secondo livello. Tuttavia, il suo piano di rilancio industriale del club potrebbe non arrivare nemmeno a un voto in sede federale. I capi della Scottish Premier League hanno successivamente confermato una serie di incontri di divisione sull’argomento la prossima settimana, a partire da lunedì. Sono i primi segnali che Budge sta inviando per ottenere un supporto sufficiente in qualsiasi campionato. Ma la Premier scozzese non sembra raccoglierli: senza un ripescaggio ci sarà un ricorso da parte degli Hearts contro la retrocessione?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy