Inghilterra, Kyle Walker: il difensore del City accusato di organizzare festini a casa

Inghilterra, Kyle Walker: il difensore del City accusato di organizzare festini a casa

Prima della pubblicazione del video dove invitava i tifosi di restare a casa durante l’emergenza Covid-19, Kyle Walker avrebbe organizzato a casa un festino sexy.

di Enrico Vitolo
walker - escort - city

Sono ore frenetiche in casa Manchester City. Decisamente frenetiche. In Inghilterra, infatti, sta impazzando la notizia di un presunto festino sexy, con la presenza di alcune escort, organizzato a casa propria da Kyle Walker. Nonostante i divieti attuali imposti dall’emergenza Covid-19, a quanto pare il difensore dei citizens avrebbe invitato due ragazze nella sua lussuosa abitazione. Ma c’è di più, c’è di sicuro una certezza già appurata. Da tutti.

Poche ore dopo il presunto festino, l’ex Tottenham ha pubblicato sui propri profili social un video dove invitava i tifosi a non uscire di casa e a rispettare le regole dettate dal Governo inglese al fine di evitare che l’emergenza non si aggravi. Una mossa che, a quanto pare, sembra aver ulteriormente mandato su tutte le furie la proprietà del Manchester City che, stando ai rumors provenienti dall’Inghilterra, starebbe pensando a una salata multa per il suo calciatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy