Arresti, anticorpi e generazioni familiari: i tifosi del Leeds vincono a Derby e non si fermano più…

Arresti, anticorpi e generazioni familiari: i tifosi del Leeds vincono a Derby e non si fermano più…

Derby County-Leeds 1-3 e festa in piazza senza distanziamento sociale

di Redazione DDD

Migliaia di tifosi del Leeds United si sono ritrovati nel centro della città ieri pomeriggio, lasciando poco spazio alle distanze sociali mentre celebravano la promozione in Premier League dopo 16 anni di attesa. La polizia del West Yorkshire è stata costretta ad arrestare alcuni tifosi mentre si radunavano troppo vicini, cantando canzoni e scatenando razzi a Millennium Square, dopo la vittoria per 3-1 sul Derby County. La folla si è radunata a pochi passi dall’Infermeria Generale di Leeds, dove il personale del Servizio sanitario nazionale ha combattuto la pandemia di Coronavirus per mesi. C’è anche chi ha donato il proprio plasma con anticorpi, per consentire ai tifosi di festeggiare l’attesissima promozione.

La Espn ha twittato invece una foto di famiglia con tanto di papà, figlio e figlia. Nel 2004, il giorno della retrocessione, venivano inquadrati con il cartello “Torneremo”. Nel 2020, sempre loro 3, con il cartello “Siamo tornati”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy