Bologna, il post-derby: niente doccia per i poliziotti, ma Musiani sdrammatizza con la maglietta dei 32 gnocchi

Bologna, il post-derby: niente doccia per i poliziotti, ma Musiani sdrammatizza con la maglietta dei 32 gnocchi

Dopo il successo della Virtus, l’onda lunga del derby cestistico di Bologna: polemiche ma non solo…

di Redazione DDD

Sono senza sosta le polemiche successive al derby di basket Bologna, tra i sindacati di polizia e il questore del capoluogo felsineo. I sindacati hanno lamentato di non potere fare una doccia calda in caserma ‘dopo ore in piedi e al freddo’poiché una caldaia era malfunzionante. Il questore Bernabei ha però ridimensionato la vicenda, elogiando Virtus e Fortitudo per il sostegno fornito nell’organizzazione della partita.

A sdrammatizzare ci ha pensato Gian Paolo Musiani, 80 anni, storico tifoso della Virtus, che era stato protagonista di un documentario tv e social pre-derby. Abbonato da 63 anni alle partite della Virtus, Musiani ha fatto una maglietta delle sue dopo il successo virtussino sulla Fortitudo con 32 punti di vantaggio: dopo la maglietta sul fatto che non è successo...lui si è concentrato sui 32 gnocchi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy