Sotto gli occhi di Zanetti: derby lombardo di basket, Cantù batte Varese con alcuni tifosi al PalaDesio

Sotto gli occhi di Zanetti: derby lombardo di basket, Cantù batte Varese con alcuni tifosi al PalaDesio

Basket, bene Cantù nel derby contro Varese

di Redazione DDD

Prima gioia stagionale per la Pallacanestro Cantù. L’Acqua S.Bernardo è  riuscita a vincere in Supercoppa dopo quattro sconfitte consecutive: al PalaDesio i brianzoli si sono imposti per 81-72. Protagonista della serata Donte Thomas, che ha chiuso il match con 20 punti all’attivo. Un match che è stato disputato con il palazzetto parzialmente aperto al pubblico. Tra gli spettatori, anche Javier Zanetti, capitano dell’Inter del “triplete”. “Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra – ha detto alla fine del match coach Cesare Pancotto – per l’intensità messa in campo, per la voglia di difendere e per la voglia di superare le difficoltà senza potersi allenare”.

Intanto a Bologna si consumano le reazioni al derby vinto secondo pronostico dalla Virtus sulla Fortitudo. Il giorno dopo il derby è quasi sempre dolcissimo per gli uni e amarissimo per gli altri. La Virtus Segafredo aveva solo da perdere, proprio perchè era favoritissima. La Fortitudo Banca Cambiano aveva tutto da guadagnare: col pronostico avverso, aveva giusto da dimostrare di non essere quella squadra arrendevole che era stata venerdì scorso, e una vittoria pareva essere solo nei sogni dei tifosi più accaniti. E in casa Fortitudo alla fine è arrivata la sconfitta, ma non senza note liete come ha confermato Sacchetti alla fine: “La reazione quando eravamo sotto è la cosa che mi è piaciuta di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy