DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

DI CHI LA COLPA?

Alta tensione Panathinaikos: derby contro l’AEK cruciale per tecnico e giocatori

Alta tensione Panathinaikos: derby contro l’AEK cruciale per tecnico e giocatori

Mancano vittorie contro squadre importanti...e il derby è in arrivo...

Redazione DDD

Il derby di domenica alle 18.30 contro l'AEK è fondamentale per il Panathinaikos. Contro l'AEK c'è qualcosa di più di una semplice partita. Il Panathinaikos è in una fase marginale e cerca una grande vittoria. In questa stagione i "verdi" non sono riusciti a far bene in partite ad alto grado di difficoltà. Dopo le 10 sconfitte per la prima volta nella sua storia in 24 partite, il Panathinaikos è chiamato a reagire. La pressione è molto alta. Viene sentita da tutti. Primo fra tutti da Ivan Jovanovic, 59enne tecnico serbo del Panathinaikos. Le sue responsabilità per il deludente percorso in campionato sono grandi, si sostiene sui media ateniesi. Spetta a lui capovolgere la situazione. L'allarme è suonato per i giocatori, visto che il loro allenatore li ha affrontati duramente dopo la recente sconfitta sul campo di Agrinio, contro il Panetolikos. In caso di mancato accesso ai playoff comunque la responsabilità ricadrà su di loro.

Anche per tutti questi motivi Lucas Vigiafanies sta cercando di recuperare, anche forzando un po' per il derby. Il centrocampista argentino del Panathinaikos ha fatto un programma individuale giovedì e non ha molte possibilità di essere disponibile nel derby di domenica con l'AEK. Ha un fastidio al quadricipite, ma vuole essere presente il più possibile nel derby cruciale di domenica contro l'AEK, anche se le sue possibilità di recuperare non sono grandi.

tutte le notizie di