DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L'ESPANYOL DOPO IL 2-2 CON IL BARCELLONA

Amaro in bocca Espanyol: gol subito al 96′ nel derby, zero vittorie nel 2022…

BARCELONA, SPAIN - FEBRUARY 13: Sergi Darder of RCD Espanyol celebrates scoring their teams second goal with team mates during the LaLiga Santander match between RCD Espanyol and FC Barcelona at RCDE Stadium on February 13, 2022 in Barcelona, Spain. (Photo by Eric Alonso/Getty Images)

L'Espanyol è uscito dagli spogliatoi con l'amaro in bocca a causa del gol di Luuk de Jong al minuto 96 nel derby, ma la prestazione conforta, la squadra dei parrocchetti può andare oltre...

Redazione DDD

L'Espanyol ha chiuso il derby con l'amaro in bocca, come hanno riconosciuto dopo la partita gli stessi giocatori e il loro allenatore, Vicente Moreno. Inoltre, il punto in più compensa a malapena la tendenza in quest'anno 2022: non vince dal 31 dicembre, contro il Valencia (1-2). Da allora il bilancio è preoccupante: i biancoazzurri hanno conquistato due punti sugli ultimi 15 possibili in campionato. Tuttavia, la vittoria mancata nel derby apre una leggera finestra di speranza per i tifosi, che attendevano con ansia il duello.

 (Photo by Eric Alonso/Getty Images)

"La squadra è stata molto brava. Abbiamo un duro tratto davanti a noi, ma adesso batterci non sarà più così “facile”, ha detto il difensore centrale uruguaiano Leandro Cabrera. In ogni caso, l'Espanyol attualmente è alla stessa distanza, otto punti, dalla retrocessione come dall'Europa. I giocatori hanno riconosciuto anche gli errori nel derby, soprattutto nei compiti difensivi. I giocatori di Moreno hanno subito un gol, opera di Pedri, in appena due minuti, oltre a numerosi cross dalla fascia che, alla fine, hanno portato al pareggio finale. L'ultima volta che la squadra ha mantenuto la porta inviolata è stata il 28 novembre, contro la Real Sociedad (1-0).

Da quella partita, alla quindicesima giornata, i catalani hanno subito 20 gol in nove partite. In ogni caso il derby si è concentrato anche su aspetti di cui l'Espanyol può sfruttare. La più ovvia è la prestazione di Raúl de Tomás, che ha segnato il 2-1 e continua a crescere: ha già 13 gol ed è diventato uno dei marcatori più decisivi del campionato. Comunque sia, la squadra di Vicente Moreno deve fare uno sforzo per chiudere un mese di febbraio che, al di là delle sensazioni del derby, è fatale in termini di risultati. Due partite dure attendono la squadra: il Siviglia in casa all'RCDE Stadium e la trasferta sul campo del Villarreal.

tutte le notizie di