DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

POI NE PARLIAMO, MA INTANTO...

Arsenal, pre-London derby: Arteta “Voglio solo che Lacazette sia concentrato sul suo dovere”

LONDON, ENGLAND - MARCH 14: Alexandre Lacazette of Arsenal scores their side's second goal from the penalty spot during the Premier League match between Arsenal and Tottenham Hotspur at Emirates Stadium on March 14, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Mikel Arteta, allenatore dell'Arsenal, è intervenuto in sala stampa prima del derby contro il Chelsea e non ha esitato a inviare un messaggio ad Alexandre Lacazette, che sta negoziando per lasciare i Gunners questa estate.

Redazione DDD

L'Arsenal si sta giocando buona parte delle sue chances per essere in Champions League la prossima stagione. I Gunners occupano il quinto posto e sono a soli tre punti dal Tottenham. La rosa guidata da Arteta ha accumulato tre sconfitte consecutive e cercherà di chiudere la serie contro il Chelsea, terzo in classifica, allo Stamford Bridge. L'allenatore, prima dell'incontro, ha inviato un messaggio a Lacazette, che ha recentemente ammesso su "Canal Plus France" che sta negoziando la sua partenza dal club britannico questa estate.

 (Photo by Julian Finney/Getty Images)

"Non ha bisogno di dirmi cosa sta facendo. La sua situazione contrattuale gli permette di prendere una decisione sul suo futuro. Gli abbiamo espresso che la nostra intenzione è di parlare in estate", ha esordito Arteta. Allo stesso modo, il tecnico basco ha continuato sulla stessa linea: "Voglio solo che sia completamente concentrato sul suo dovere, che è quello di difendere l'Arsenal nel miglior modo possibile", ha aggiunto. Ma Lacazette non è l'unico caso in rosa. Anche Nketiah vuole andarsene e questo è dovuto alla penuria di minuti giocati: "È suo diritto sentirsi arrabbiato. Questo è quello che vogliamo dai giocatori che non hanno avuto minuti...Ho detto tante volte quanto lo considero, quindi abbiamo grandi progetti per lui in questo club", ha detto.

tutte le notizie di