Bayern, Rummenigge preoccupato: “Troppo tempo lontano dallo stadio, i tifosi non torneranno più…”

La municipalità di Monaco ha annunciato venerdì che i club professionistici di Monaco dovranno fare a meno di spettatori fino al 25 ottobre compreso. Ciò significa che il Bayern non potrà salutare di nuovo i suoi tifosi all’Allianz Arena prima del 21 novembre in occasione della partita casalinga di Bundesliga contro il Werder Brema. Uno sviluppo che rende Karl-Heinz Rummenigge molto preoccupato per il futuro. 

di Redazione DDD

All’inizio di marzo 2020, il Bayern era stato autorizzato per l’ultima volta a giocare davanti ai propri tifosi nella vittoria per 2-0 contro l’ Augsburg in Bundesliga. “È un tempo molto lungo. La cultura del calcio è la mia più grande preoccupazione. Se non avremo di nuovo tifosi negli stadi presto, temo che il calcio subirà grandi danni”, teme Rummenigge nella sua intervista alla Bild: “Ammiro i giocatori, non solo i nostri, per come lo gestiscono. Stanno andando tutti alla grande! Ma non so quanto tempo può durare il calcio in questo modo. È tutto molto triste. La cultura calcistica sta andando in malora e con essa lo svezzamento dei tifosi” è la più grande preoccupazione di Rummenigge. Il 65enne non esclude nemmeno che gli stadi “dopo il Corona” non siano più pieni.

Anche l’aspetto finanziario gioca un ruolo importante, secondo Kalle: “In tutta Europa, ogni club perde tra i 50 e i 200 milioni di euro in una stagione che deve giocare senza spettatori”. Un altro blocco o addirittura la fine della stagione sarebbe devastante: “Diversi club della Bundesliga non sopravviverebbero. Parecchi! Non riesco a immaginare che la Bundesliga possa continuare ad esistere nella sua forma attuale in futuro. Anche con le condizioni attuali si vocifera che alcuni club siano a rischio di bancarotta”, ha detto Rummenigge. Tuttavia, il 65enne non vuole dare consigli agli altri club. “So solo che il futuro del calcio è davvero in bilico in questo momento storico”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy