Berlino, Union-Norimberga la stessa partita di 100 anni fa: 4500 tifosi all’Alte Forsterei, tutti con mascherina

Berlino, Union-Norimberga la stessa partita di 100 anni fa: 4500 tifosi all’Alte Forsterei, tutti con mascherina

Germania, amichevole con il pubblico: Union Berlino-Norimberga 2-1, la stessa partita di 100 anni fa nell’anniversario dello stadio Alte Forsterei

di Redazione DDD

Il pubblico è tornato allo stadio a Berlino e più di 4.500 spettatori hanno potuto entrare per assistere alla commemorazione del centenario dell’An der Alten Forsterei, lo stadio feudo dell’Union Berlin, che ha affrontato il Norimberga proprio come accadde cento anni fa nella prima partita nel nuovo impianti. Per la prima volta da quando è scoppiata la pandemia di coronavirus, le persone hanno potuto recarsi in un campo di calcio. Tutto in versione ridotta, con condizioni di salute e controlli. Ma è stato un primo passo e un test prima dell’inizio della Bundesliga. I 4.500 posti erano per i soci over dodici anni del club locale, distribuiti attraverso una lotteria e personalizzati per garantirne il monitoraggio e il controllo.

I tifosi che hanno potuto frequentare lo stadio An Der Alten Fortereide Kopenick , con una capienza di 22.000 posti a sedere, hanno dovuto indossare una mascherina fino al loro arrivo in città e anche successivamente, per lasciare la sede. L’Union di Berlino, che ha ottenuto la salvezza in Bundesliga, e il Norimberga, rimasto in Bundesliga 2, hanno ricordato la partita del 7 agosto 1920, la prima ad essere giocata su questo campo . Tuttavia, questa potrebbe essere stata l’ultima partita con i tifosi dell’Union Berlin dopo che giovedì scorso la cancelliera tedesca Angela Merkel ha prorogato il divieto di partecipazione pubblica ai grandi eventi fino al 31 dicembre. Resta da vedere se questa decisione influirà sul calcio o se, come previsto, un piccolo numero di spettatori potrà entrare sui campi.

Sul prato, due gol del danese Marcus Ingvartsen, il secondo su rigore, hanno facilitato la vittoria all’Union Berlin (2-1). L’austriaco Nikola Dovedan ha realizzato l’unico gol per il Norimberga, che nel 1920, anno di inaugurazione di questo stadio, fu campione della Bundesliga.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy