DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

NON E' FACILE MA...

C’è il derby ma il Fenerbahce conferma la linea dura: “Ozil resta fuori”

FRANKFURT AM MAIN, GERMANY - SEPTEMBER 16: Mesut Ozil of Fenerbahce acknowledges the fans as he warms up prior to the UEFA Europa League group D match between Eintracht Frankfurt and Fenerbahce at Deutsche Bank Park on September 16, 2021 in Frankfurt am Main, Germany. (Photo by Alex Grimm/Getty Images)

Ali Koç, presidente del Fenerbahçe, ha fatto riferimento alla situazione di Mesut Özil dopo essere stato messo fuori rosa. Il presidente ha ribadito la sua decisione e ha affermato che la cosa più importante è la società

Redazione DDD

Come racconta Cumhuriye Gazetesi, Ali Koç, presidente del Fenerbaçhe, ha parlato della situazione di Özil nel club turco. Il giocatore è stato rimosso dalla rosa per essersi arrabbiato con il suo allenatore, dopo essere stato sostituito nell'ultima partita giocata: "Questa decisione non è un gioco da ragazzi. La cosa più importante è il Fenerbahçe", ha detto durante una cena in cui ha incontrato diversi membri del consiglio alla vigilia del derby di domenica contro il Galatasaray.

 Ali Koc, presidente del Fenerbahce (Photo by Tolga Adanali/Euroleague Basketball via Getty Images)

Non è la prima volta che il presidente critica l'atteggiamento dell'ex giocatore del Real Madrid, dal momento che alcuni mesi fa ha affermato quanto segue: "Deve concentrarsi sul calcio e sul Fenerbahçe, poiché fino ad ora non ha dato seguito alle aspettative che avevamo in lui". Con questo panorama, tutto indica che il futuro del tedesco è lontano da Istanbul. Tuttavia, il giocatore ha più volte espresso il suo amore per il club e anche il suo agente ha affermato qualche giorno fa che Mesut ha giocato all'inizio senza essere pagato.

tutte le notizie di