Champions League 20-21, c’è un’Inter fuori già al primo turno preliminare e non per mano dell’Helsingborg

Champions League 20-21, c’è un’Inter fuori già al primo turno preliminare e non per mano dell’Helsingborg

La stagione 2019/20 si deve ancora da concludere e l’Inter è ai quarti di EL; intanto l’omonima moldava dei nerazzurri, l’Inter Escaldes, è stata eliminata dalla nuova Champions

di Emanuele Landi, @lelelandi33

La Champions League 2019/20 non è ancora terminata ma la stagione successiva è già iniziata. Ieri, infatti, si sono svolte le semifinali del primo turno preliminare della UCL 2020/21. A tornare a casa sono state le compagini del Tre Fiori e dell’Inter (ma non quella italiana) Escaldes. Il turno successivo prevederà la “finale” di questa mini final four tra Linfield e Drita

I primi – undici nordirlandese – hanno superato con non poche difficoltà il team di San Marino con un secco 2-0: le reti al 72′ di Hery e al 83′ di Manzinga hanno steso Simoncini e compagni, rimasti in 10 al 86′ dopo l’espulsione di Pracucci.

Dopo il match delle 15, sempre al Colovray Stadium, si è disputata anche le semifinali delle 19:30. Succede tutto nel primo tempo quando la squadra del Kosovo del Drita prima passa avanti al 21′ con Shabani. L’Inter (compagine della Moldavia) trova subito il pari con Garcia dopo 8 minuti. Al tramonto del primo tempo al terzo minuto di recupero è Namani a siglare il goal vittoria.

L’11 agosto Linfield e Drita si giocheranno alle 18 il passaggio del turno in gara secca. L’Inter di Milano, ora impegnata in Europa League, comincerà la Champions 2020/21 dai gironi fra qualche mese mentre i suoi omonimi della Moldavia sono già fuori dalla competizione ma come i Tre Fiori ora sperano nei preliminari di Europa League. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy