Da Mazzone a Gasperini: il derby col portiere volante del “bresciano” Pep Guardiola

Da Mazzone a Gasperini: il derby col portiere volante del “bresciano” Pep Guardiola

Il City finisce con il terzino Walker in porta

di Redazione DDD

di Francesco Mariello –

L’1-1 finale di San Siro commentato da Pep Guardiola: “Abbiamo giocato un incredibile primo tempo, ma tutti sanno quanto è talentuosa l’Atalanta. Questa competizione va a momenti, bisogna prenderli come vengono. Non abbiamo chiuso la partita, ma al di là del rigore dovevamo chiudere la partita. Bisogna sapere soffrire, difendere”.

Pep Guardiola,  al termine di Atalanta-Manchester City, ha cercato anche di spiegare cosa sia accaduto nel secondo tempo, se è stata brava l’Atalanta o è calato il City…”Dell’Atalanta, lo vedete ogni settimana. Voi sapete cosa significa giocare contro l’Atalanta, fare quattro punti è un grande successo di noi. Abbiamo tante difficoltà, tanti infortuni”.

In conclusione: “Grande prestazione in tutti i sensi. Non mi era mai capitato di schierare tre portieri diversi in una sola gara. Ho avuto un po’ di paura quando è stato espulso Bravo ma abbiamo reagito bene e lasciato solo un tiro in porta nel finale quando abbiamo schierato Walker come portiere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy