DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

INSULTI OFFENSIVI AL DERBY

Da una parte “Muori”, dall’altra “Quel figlio non è tuo”: cori triviali al derby di Siviglia

SEVILLE, SPAIN - FEBRUARY 27: Joan Jordan of Sevilla FC celebrates with fans after their sides victory during the LaLiga Santander match between Sevilla FC and Real Betis at Estadio Ramon Sanchez Pizjuan on February 27, 2022 in Seville, Spain. (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Cori no limits fra tifosi del Siviglia e del Betis

Redazione DDD

La Liga ha stilato un rapporto con pazienza certosina sui 18 episodi da insulti gravi, partiti dalle due curve durante il derby Siviglia-Betis finito domenica scorsa 27 febbraio 2-1 per i padroni di casa. Quattordici cori offensivi Siviglia e 4 Betis, il bilancino finale. Nel report, la disciplinare della Liga specifica se i momenti erano precedenti o durante la disputa del derby Siviglia-Betis o se provenivano da una curva o dall'altra.

 (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Sono partiti quelli del Betis, con riferimento al colpo subito da Joan Jordan del Siviglia durante il precedente derby di Copa dei Rey: "Jordán bastardo, ti hanno colpito con un bastone, tuo figlio è di Carvalho e sei un omosessuale". Dal momento che dopo quel derby, sospeso e recuperato il giorno dopo con la vittoria del Betis, era stato il biancoverde Guardado a prendere in giro Jordan, i tifosi del Siviglia hanno ritmato più volte: "Guardado muori, Guardado muori, Guardado muori...". E così via con molti altri cori di insulti di questo tenore...

 

tutte le notizie di