De Rossi al Patita Lescano: va bene tutto, ma il logo della Juve anche no…

De Rossi al Patita Lescano: va bene tutto, ma il logo della Juve anche no…

Daniele De Rossi copre il logo della Juventus sulla felpa del particolare tifoso xeneize che gli chiede una foto…

di Davide Capano

di Davide Capano –

Il suo vero nome è Jonatan Gabriel Svecoff, ma tutti lo conoscono come Patita Lescano. Lo chiamano “Patita” per la zoppia (un problema alla nascita lo costringe a camminare con difficoltà) e “Lescano” per Pablito, il leader del gruppo musicale Damas Gratis, che lo ha tolto fuori dalla strada e gli ha dato il suo primo lavoro.

Patita è un personaggio noto sui social network per una particolarità: ha almeno una foto con centinaia di giocatori di calcio, che vanno da Cristiano Ronaldo, Messi e Griezmann, fino all’ultimo rinforzo del Boca Juniors, Daniele De Rossi. Ne ha persino una con André-Pierre Gignac, il nueve che sogna per la squadra xeneize.

Mercoledì Patita ha atteso i giocatori della squadra di Gustavo Alfaro dopo la vittoria contro l’Athletico Paranaense in Copa Libertadores per immortalare il momento e salutare Nahitan Nández. Posa, fotocamera, sorriso e flash. Tutto bene. Fino al momento di incrociare De Rossi e chiedere un’altra foto.

“Il romano”, come ha chiesto di essere soprannominato Daniele, gliela concede gentilmente ma con un’accortezza. Quale? Utilizzare la giacca per coprire lo scudetto della Juventus che Lescano aveva sulla felpa (indossava anche i pantaloni della Vecchia Signora). Perché la rivalità Roma-Juventus è valida a ogni latitudine e longitudine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy