DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

SALONICCO, FA GIA' CALDO...

Derby di Salonicco, vigilia rovente Paok: Razvan Lucescu “Non vado via, quella foto è di un malato”

GIURGIU,ROMANIA - APRIL 16:  Razvan Lucescu,Head Coach of Petrolul Ploiesti in action during the second leg of the Romanian Cup semi-final between FC Astra Giurgiu  and FC Petrolul Ploiesti on April 16, 2014 in Giurgiu, Romania. (Photo by Radu Tuta/EuroFootball/Getty Images)

Undicesima giornata del campionato greco, scontro di fuoco fra le due grandi rivali di Salonicco...

Redazione DDD

Paok terzo in classifica con 19 punti a meno 7 dall'Olympiakos capolista, Aris ottavo nella massima serie greca a quota 11. Nasce così il derby di Salonicco Paok-Aris, in programma domenica 28 novembre alle 18.30. Da oggi sono in vendita i biglietti.

Paok senza confini

La polemica della vigilia ha riguardato proprio l'allenatore del Paok, Razvan Lucescu, fotografato ad una riunione presentata come il vertice che avrebbe dovuto portarlo ad essere il nuovo Ct della nazionale del suo Paese, la Romania. Lucescu è intervenuto duramente nella conferenza stampa prima di Slovan Bratislava-Paok di Conference League: "Sono e sarò l'allenatore del PAOK" ha affermato chiaramente il tecnico rumeno, che ha messo fine a ogni scenario per la panchina della nazionale rumena. "Non mi piace parlare del mio tempo libero, di qualsiasi riunione o cena a cui vado, non c'è niente da commentare, perché è stato un incontro con un uomo che era tornato in città. Io sono l'allenatore del PAOK, ho un contratto per altri tre anni, voglio stare qui e non c'è altro da commentare, non so quale malato ha scattato questa foto e non ho nulla da commentare".

tutte le notizie di