DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PERSEPOLIS-ESTEGHLAL 1-1

Derby di Teheran, la dura accusa: “Noi senza il miglior giocatore, per favorire il Persepolis…”

Derby di Teheran, la dura accusa: “Noi senza il miglior giocatore, per favorire il Persepolis…”

E' finita in parità allo stadio Azadi. Alla fine 20mila tifosi ce l'hanno fatta ad entrare, dopo vari tira e molla governativi. La capolista è riuscita a pareggiare ma non senza polemiche...

Redazione DDD

La capolista Esteghlal è arrivata al derby di Teheran con un tweet molto polemico facendo il nome di "una persona: Siavash Yazdani. La Federcalcio iraniana ha inviato il miglior giocatore in assoluto della stagione al servizio militare durante il campionato e ha demolito le sue possibilità di andare ai Mondiali in Qatar, solo per indebolire l'Esteghlal e aiutare il Persepolis nella corsa al titolo". Una accusa molto grave, dopo la quale lo stesso Esteghlal ha acciuffato il pareggio nel finale di gara.

Nella partita tenutasi davanti a circa 20mila tifosi allo stadio Azadi, Ali Nemati ha portato il Persepolis in vantaggio al 40esimo minuto con un colpo di testa ben assestato. Ma l'Armata Rossa non ha saputo resistere in vantaggio fino alla fine. Il subentrato Rudy Gestede ha pareggiato la partita a favore dell'Esteghlal a sua volta con un colpo di testa in tuffo all'81esimo minuto. Con questo risultato, i Blu dell'Esteghlal restano in testa alla classifica con 55 punti, 6 sopra il Persepolis, a sette partite dalla fine del campionato iraniano.

tutte le notizie di